A Bolzano la disoccupazione è al 3%

Umberto Colombo in visita alla Camera del Lavoro della città altoatesina. «Da noi la disoccupazione è quasi il triplo»

cgil

Umberto Colombo, segretario provinciale della Cgil, approfittando delle vacanze , che sta trascorrendo in Alto Adige, è andato a trovare il collega Alfred Ebner, segretario generale della Camera del lavoro di Bolzano. I due, che si erano conosciuti durante una riunione nazionale, si sono confrontati sulle rispettive realtà sindacali e i relativi contesti economici. «È interessante – dice Colombo – che a Bolzano il tasso di disoccupazione è del 3%, cioè come in provincia di Varese prima della grande crisi del 2008. Oggi noi siamo scesi poco sotto il 9%, quindi il tasso di disoccupazione è triplicato rispetto ad allora. In particolare in provincia di Bolzano la disoccupazione giovanile è molto bassa, mentre da noi un giovane su quattro non ha lavoro. Ciò che invece ci accomuna è la precarietà delle nuove assunzioni, soprattutto tra i giovani».

Dopo le vacanze, la Camera del Lavoro di Varese riprenderà la campagna  di informazione nelle aziende e nelle città sulla Carta dei diritti e sarà impegnata  nella fase due sulla piattaforma pensioni e il confronto con il governo. «La Carta non è dietro l’angolo – dice Colombo – perché sta stazionando in Parlamento e occorre tenere alta anche l’attenzione sulle pensioni. Lo stesso farà Bolzano su entrambi i fronti. D’altronde se i nostri patronati Inca e i relativi uffici vertenze sono presi d’assalto per la tutela individuale, vuol dire che la Carta dei diritti è necessaria e urgente».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 agosto 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.