Nuovo Teatro, il direttore artistico sarà Paolo Franzato

Il noto regista e attore varesino è stato nominato dal direttivo della Pro Loco per la stagione 2017-18

personaggi
Paolo franzato

Paolo Franzato, regista, attore e scenografo varesino, è il nuovo direttore artistico del Nuovo Teatro di Cuasso per la stagione 2017-2018. Lo ha comunicato la Pro Loco che ha scelto Franzato dopo aver esaminato una serie di canditature per un posto rimasto vacante negli ultimi mesi.

Questo, per la Pro Loco e per il Nuovo Teatro, è infatti un anno particolare perché nei primi mesi del 2017 sono giunte, quasi in contemporanea, le dimissioni dello storico presidente Gianni Brignani che da anni, con tanta caparbietà e devozione al teatro, guidava l’associazione e del Direttore Artistico, Marina De Juli.

Il nuovo direttivo – scrive in una nota l’associazione cuassese – ha cercato di massimizzare quello che per tutti è l’aspetto fondamentale di una Pro Loco: la valorizzazione delle ricchezze del proprio territorio, siano esse ambientali, culturali, associazionistiche o di persone.

In questi mesi quindi sono state create le collaborazioni con la FC Cuassese per la festa “50’s Milkshake Party” che ha coinvolto oltre 1.500 persone e con la Protezione Civile e l’Associazione Genitori per la scuola di Cuasso per la raccolta e consegna diretta di materiale a sostegno delle popolazioni terremotate del centro Italia.

«In quest’ottica – spiegano dal Direttivo – e con questo obiettivo ben chiaro in testa, sono stati valutati diversi candidati alla carica di nuovo Direttore Artistico e un nome su tutti sposava perfettamente questa nostra visione, convincendo anche per la sua apertura alle realtà del territorio cui facciamo parte, per il suo bagaglio culturale e per le esperienze già condivise con noi in diverse occasioni passate: ringraziamo quindi il professor Paolo Franzato per aver accettato il ruolo di Direttore Artistico del Nuovo Teatro di Cuasso per la stagione 2017-18 ed essersi inserito fin da subito nel gruppo in modo proattivo aumentando ancor di più il grado di affiatamento dell’Associazione e del suo Direttivo».

«Una presenza quella di Franzato che è sinonimo di garanzia di professionalità e competenza, con una trentennale esperienza a livello locale, nazionale e internazionale, ed una eccellenza della realtà culturale e pedagogica già operante nel territorio cuassese, dove è attiva da diversi anni l’attività della sua Accademia teatrale. È con questo auspicio che auguriamo a lui e a tutti noi un anno ricco di soddisfazioni e ai nostri amati Cuassesi (e non) un anno ricco di incontri».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 agosto 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.