Rapinatori seriali arrestati sul lungolago

La polizia cantonale ha messo in manette gli autori di diverse rapine consumate nella zona da due uomini, con tanto di coltello in mano

Polizia Cantonale

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e la Polizia della città di Lugano comunicano che oggi poco prima delle 3 di notte sono stati arrestati due cittadini marocchini di 39 e 36 anni residenti in provincia di Bergamo.

Questi ultimi sono i presunti autori di una rapina a danno di due donne, minacciate con un coltello, avvenuta poco dopo le 2 in via Molinazzo a Lugano nonché di una tentata rapina a danno di una donna in zona lungolago. Nell’ambito del dispositivo di ricerca coordinato dalla Polizia cantonale, i due autori sono stati successivamente fermati in Riva Caccia da agenti della Polizia della città di Lugano, mentre si trovavano a bordo di una vettura di piccola cilindrata con targhe italiane.

Dopo l’interrogatorio da parte di agenti della Polizia cantonale sono stati arrestati. L’ipotesi di reato nei loro confronti è di rapina. L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Margherita Lanzillo. Si invitano eventuali testimoni nonché la vittima della tentata rapina a contattare la Polizia cantonale allo 0848 25 55 55.

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 12 agosto 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.