I senza tetto se ne vanno, ripulito il bivacco in stazione

L'area dell'ex-magazzino non è più occupata dal gruppo di clochard che da mesi bivaccava sotto i portici. L?area verrà blindata con una cancellata

degrado stazione varese
Il bivacco sotto il porticato della vecchia area dei magazzini non c'è più. I clochard hanno abbandonato l'area che è stata ripulita e verrà chiusa

Sotto il porticato del vecchio magazzino della stazione Fs di Varese non c’è più nessuno. Sono spariti i bivacchi di stranieri che da mesi caratterizzavano quel tratto dello scalo varesino. I clochard si sono allontanati a seguito dei numerosi controlli effettuati dalla Polizia di Stato nelle settimane scorse.

Galleria fotografica

I senza tetto lasciano la stazione Fs 4 di 4

Al posto delle tende, degli stendini e dei giacigli improvvisati ora ci sono le inferiate che verranno montate per chiudere l’area a nuovi senza tetto che potrebbero tornare a stabilirsi sotto quel porticato.

Il Pd saluta il ritorno al decoro come un risultato dell’amministrazione comunale guidata da Davide Galimberti ma va ricordato anche che il consigliere regionale di Forza Italia, Luca Marsico, chiedeva un intervento risolutore da mesi. Ora si attende di sapere se verranno installati sistemi di videosorveglianza per controllare meglio l’area.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 settembre 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

I senza tetto lasciano la stazione Fs 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.