Inaugurata la mostra di Eleonora Buonfino Franceschinelli

Le opere dell'artista luinese sono esposte al Punto d'Incontro fino al 24 settembre

quadro dario fo eleonora buonfino franceschinelli

Inaugurata ieri sera al Punto di Incontro la mostra di Eleonora Buonfino Franceschinelli. Numerosi gli ospiti che, sfidando grandine fulmini e tempesta, hanno raggiunto ieri sera Maccagno. L’esposizione delle opera dell’artista luinese, oltre quaranta quadri ad olio su tela, include la serie ‘Bandiere’, otto quadri che rappresentano personaggi di rilievo nella storia. Inoltre, numerose sono le opere ispirate al Pinocchio di Collodi, rivisitato artisticamente.

L’esposizione di Eleonora sarà aperta dalle 17 alle 20 nei giorni di domenica 17 e 24, mercoledì 20 e sabato 23 settembre. Il 20 e 23 settembre verranno illustrate due opere ed offerto ai visitatori un cocktail ispirato alle stesse. Nella splendida struttura, presente il sindaco Fabio Passera, per la serata è stato offerto ai presenti un drink ispirato ad un’opera ambientata sul territorio: la Teresa.

L’opera di Eleonora ricorda la prima comparsa pubblica di Dario Fo che nel 1948 a Luino metteva in scena una commedia surreale, “La Teresa ci divide”. La Teresa era una mucca contesa che veniva portata sul palco assieme a due rombanti motociclette e simboleggiava il fiume Tresa che divide Luino e Germignaga. L’unificazione dei due centri voluta dal fascismo nel 1928 non era affatto apprezzata dai Germignaghesi tanto che, nel primo dopoguerra, i comuni si divisero nuovamente così come è oggi.

La Teresa ci Divide era uno spettacolo surreale e buffo vedeva anche un giovane Dario Fo che, appeso ad una corda, impersonava un angelo molto discutibile che svillaneggiava i cosiddetti bigotti. La prima fila era occupata da suoi amici artisti che facevano da contorno alla pièce con sonori applausi e fragorose risate e tra questi era il pittore Emilio Tadini, che Eleonora ricorda nella sua opera.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 settembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.