Ospedale unico: la Regione approva l’accordo di programma

Ora si apre la fase del confronto sulle modalità del finanziamento. Due le vie: un project financing o la sottoscrizione di un mutuo

ospedale unico
busto gallarate

Ospedale unico: la Regione approva l’avvio dell’accordo di programma. Dopo il parere positivo dei Comuni di Busto Arsizio e di Gallarate, è toccato alla giunta lombarda sottoscrivere l’impegno in vista della futura struttura che sorgerà nel quartiere di Beata Giuliana: « Lo scorso mese di maggio – ha dichiarato l’assessore al Welfare Giulio Gallera – abbiamo stanziato 500.000 euro per l’avvio di uno studio di fattibilità, abbiamo ottenuto il consenso con atti formali da parte delle due amministrazioni locali, e nel prossimi mesi verrà sottoscritto l’Accordo di programma al fine di formalizzare gli impegni quindi il cronoprogramma, le fonti di finanziamento e il dimensionamento dell’ospedale».

Galleria fotografica

L\'area dove sorgerà l\'Ospedale Unico 4 di 15

Dopo l’atto odierno, il prossimo passo sarà la condivisione con le amministrazioni comunali delle funzioni sociali e urbanistiche da attribuire ad alcune aree: « Il nostro orientamento è quello di mantenere in una porzione di queste alcune funzioni sanitarie legate alla cronicità» ha detto Gallera.

Per la realizzazione dell’ospedale Busto-Gallarate occorreranno circa 500 milioni di euro: «Insieme con l’assessore al Bilancio Massimo Garavaglia stiamo ragionando sulla strada da intraprendere tra il project financing o l’accensione di un mutuo da parte di Regione Lombardia. Nei sei mesi che ci separano dalla sottoscrizione dell’Accordo stabiliremo quella migliore».

Soddisfazione è stata espressa dal consigliere regionale della Lega Nord, Giampiero Reguzzoni: « Esprimo piena soddisfazione per l’operato della Giunta Maroni che oggi ha approvato la bozza d’accordo tra i due Comuni, Regione Lombardia e le due ASST per la realizzazione del nuovo presidio ospedaliero unico afferente a Busto Arsizio e a Gallarate. Si tratta di un percorso nato per volontà della Lega Nord locale che già nel 2006 nel proprio programma amministrativo introduceva la proposta di creare un unico presidio ospedaliero, moderno, efficiente e che rispondesse alle necessità dei propri cittadini e del territorio».  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 settembre 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

L\'area dove sorgerà l\'Ospedale Unico 4 di 15

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ce

    Possibile che Busto e Gallarate riescano a fare un ospedale unico e a Varese dobbiamo tenerci ancora due ospedali in un rione con costi doppi !!!!!!!!!!!!!!

  2. Scritto da Bustocco-71

    Ma secondo lei l’obiettivo di questa “operazione” è il contenimento dei costi?
    Ma secondo lei i cittadini di Busto e Gallarate sono felici di questa scellerata idea?
    Speriamo solo che chi ha certe idee e certi “piani” pagherà il dovuto alle prossime elezioni….