Salvato sulle acque del Maggiore mentre praticava “Kite Surf”

L'uomo aveva perso la vela ed era in balia delle onde. Lo hanno salvato un pescatore e i vigili del fuoco

salvataggio

Nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 12 settembre, i vigili del fuoco del soccorso acquatico sono intervenuti sulle acque del lago Maggiore, antistanti il comune di Maccagno con Pino e Veddasca per soccorrere uno sportivo in difficoltà.

Un uomo di nazionalità straniera mentre praticava “Kite Surf” ha avuto un problema tecnico: ha perso la vela ed è rimasto in balia delle onde.

Alcuni famigliari da riva hanno lanciato l’allarme. Sul posto è stato inviato un battello pneumatico dal distaccamento di Luino, nel frattempo l’uomo è stato raggiunto da un pescatore che lo ha tratto in salvo. I soccorritori hanno recuperato l’attrezzatura e la persona riportandola poi a riva.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 settembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.