Tornano i “Venerdì della scienza” in biblioteca

Organizzati dall'associazione Amici del Liceo e dal liceo Sereni a Villa Hussy. Primo appuntamento dedicato alla questione dell'eutanasia

venerdì della scienza amici del liceo luino

Per il terzo anno consecutivo l’Associazione Amici del Liceo di Luino e il Liceo “Sereni” organizzano i “Venerdì della scienza”, che sono incontri scientifici dal taglio divulgativo rivolti a tutti. Quest’anno si svolgeranno presso la biblioteca civica di Villa Hussy (Piazza Risorgimento 2 a Luino) alle 20.45, con ingresso libero.

Il primo incontro, venerdì 22 settembre, dal titolo “A chi appartiene la nostra vita?”, vedrà la partecipazione di don Stefano Cucchetti, sacerdote ambrosiano esperto di bioetica e autore di diverse pubblicazioni sul tema e Flavio Avy Candeli, esponente dell’Associazione “Luca Coscioni” che dal 2013 cura la direzione creativa della campagna “Per vivere liberi fino alla fine” a sostegno della proposta di legge “Eutanasia legale”.
Moderatore Alessandro Franzetti, dottorando di ricerca in Diritto e Scienze Umane.

Nel corso della serata si tratterà in particolar modo il difficile tema del fine vita, dell’eutanasia, del suicidio assistito e i due relatori si confronteranno, partendo da basi diverse, su questi temi. Al termine dell’incontro, vi sarà l’opportunità per il pubblico di intervenire.

Casi come quelli di Eluana Englaro e, da ultimo, Dj Fabo hanno portato all’attenzione dell’opinione pubblica un tema tanto complesso, quanto spesso divisivo, perché interpella le coscienze di ciascuno. “Sono davvero contento che per il terzo anno consecutivo l’Associazione Amici del Liceo di Luino e il Liceo “Sereni” organizzino una rassegna scientifica allo stesso tempo di grande valore ma alla portata di tutti – commenta il portavoce degli Amici del Liceo Alessandro Franzetti- sono certo che molte persone parteciperanno. Come per le passate edizioni, chi prenderà parte a questi incontri vedrà aumentata non solo la propria conoscenza personale, ma anche la capacità critica nell’affrontare questioni importanti come queste – conclude Franzetti”.

Questa terza edizione ha il patrocinio della Città di Luino, della Provincia di Varese, della Parrocchia Prepositurale SS. Pietro e Paolo di Luino e dell’Università degli Studi dell’Insubria. Il patrocinio alla manifestazione di questi enti così prestigiosi sottolinea la qualità dell’iniziativa.
Gli altri due appuntamenti saranno venerdì 20 ottobre con “Terremoti: emergenza (in)finita?” e venerdì 17 novembre con “Il vaccino non è un’opinione”, sempre con relatori di alto livello.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 settembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.