Tutta Jerago si ferma per la nuova “Palestra in acqua”

Inaugurata con una grande festa la struttura realizzata dall'amministrazione con il sostegno della fondazione Cele Daccò. Presenti centinaia di cittadini

Un sabato mattina di festa per Jeargo con Orago, dove è stata presentata la nuova Palestra in acqua, costruita dall’amministrazione comunale con il sostegno della fondazione Cele Daccò che da tempo supporta diverse attività del paese. La struttura sarà gestita da Gestisport e all’inaugurazione di sabato mattina erano presenti centina di persone, oltre a sindaci del territorio e al presidente del consiglio regionale, Raffaele Cattaneo.

Galleria fotografica

Inaugurata a Jerago la nuova Palestra in acqua 4 di 17

Il luogo scelto per far sorgere questo nuovo Centro non è casuale: contiguo all’Area Feste del Comune il progetto importante e significativo che si è sviluppato in 18 mesi e che ha visto la luce grazie alla magnanimità della “Fondazione Aldo e Cele Daccò per il Progresso”.

La struttura è così composta: una piscina nuoto semiolimpionica a 6 corsie da m25,00 x m12,50 con una profondità variabile da m 1,20 (lato blocchi di partenza) a m 1,50, risponde alle caratteristiche richieste da Coni e dalla Federazione Nuoto; una piscina addestramento, misure m14,00 x m7,00, pensata per le persone anziane ed i portatori di handicap, con una profondità dell’acqua di m 1,20, studiata in modo tale da essere facilmente accessibile e da consentire il posizionamento di attrezzi in acqua: in tale modo gli utenti anziani e disabili potranno integrare le attività riabilitative con attività di ginnastica in acqua; una piscina ricreativa, misure m8,00 x m7,00, con una profondità dell’acqua di m 0,60, adatta alle attività con neonati e bimbi, potrà essere impiegata anche per attività riabilitative che necessitino di una profondità d’acqua limitata.

“La Palestra in Acqua Cele Dacco è, da oggi, la risposta migliore alle aspettative della gente ed il raggiungimento di un obiettivo prestigioso per l’Amministrazione – ha spiegato il sindaco Giorgio Ginelli -. Vedere, in questi giorni, le lunghe code di persone provenienti dal mio paese e dai comuni limitrofi in attesa di iscriversi alle numerose attività proposte da “Gestisport” ha rappresentato per me, pura gioia. Ho provato grande soddisfazione per aver avuto la possibilità di fornire opportunità richieste da famiglie, giovani, meno giovani, associazioni e scuole, aumentando nel contempo l’attrattività del paese e creando ulteriori condizioni di crescita del livello dei servizi offerti alla popolazione».

«Questa inaugurazione non mette in luce soltanto un’opera straordinaria per il territorio, ma anche un grande atto di generosità – ha commentato Cattaneo -. La comunità di Jerago con Orago e quelle di tutti i Comuni limitrofi avranno la possibilità di usufruire di una struttura moderna e all’avanguardia: tutto questo grazie alla sinergia positiva tra pubblico e privato. Lo sport è vita, una componente fondamentale per la crescita dei ragazzi e per la salute degli adulti: un grazie doveroso va alla Fondazione per questo gesto così tanto apprezzato da tutti noi».

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 16 settembre 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Inaugurata a Jerago la nuova Palestra in acqua 4 di 17

Video

Tutta Jerago si ferma per la nuova “Palestra in acqua” 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.