Civati: “I dati sulle auto elettriche dicono che il piano della mobilità va nella direzione giusta”

Andrea Civati
Andrea Civati, assessore alla pianificazione territoriale e lavori pubblici. Assessore sempre sul pezzo, assessorato strategico

“I dati comunicati oggi dalla Camera di Commercio, in merito alla crescita della mobilità sostenibile nella nostra provincia, indicano che il piano della Mobilità Varese si Muove è un progetto innovativo e concreto, in grado di leggere i cambiamenti che si stanno verificando anche sul nostro territorio, dove sempre più famiglie e cittadini scelgono l’auto elettrica o ibrida per spostarsi. Per questi motivi, e soprattutto per favorire scelte consapevoli di mobilità sostenibile, con il piano Varese si Muove abbiamo introdotto la gratuità del parcheggio per le autovetture ibride ed elettriche. Ad oggi in centinaia stanno già utilizzando questa possibilità esponendo il proprio libretto di circolazione e oltre 100 cittadini sono già passati a ritirare il pass dedicato a chi possiede questa tipologia di auto”.

Così l’assessore Andrea Civati in merito ai dati diffusi oggi dalla Camera di Commercio di Varese che posizionano la nostra provincia all’8° posto a livello nazionale per la dotazione di auto elettriche ed ibride. Sempre la Camera di Commercio indica che il numero di queste autovetture sostenibili si è più che raddoppiato tra il 2013 e lo scorso anno. Una crescita confermata sia a livello regionale che nazionale.

“Un piano della mobilità in grado di migliorare la qualità della vita dei cittadini – insiste Civati – deve essere innovativo e saper leggere la realtà in particolare per quelle che sono le scelte dei cittadini dettate dalle nuove opportunità e tecnologie che si stanno affermando in Italia. Sistemi in grado di migliorare anche la qualità dell’aria che respiriamo e dell’ambiente che viviamo”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.