Gianluca parla in video dopo l’aggressione in Laos

Il video è stato pubblicato sulla pagina Facebook che era stata creata per sostenerlo dopo la vicenda che lo aveva coinvolto

gianluca laos

Dopo l’ansia dovuta all’aggressione e il sospiro di sollievo nel vederlo tornare a casa ora Gianluca di Gioia, il 35enne di Venegono Inferiore picchiato, derubato e avvelenato mentre era in Laos lo scorso agosto, parla in prima persona.

Il video è stato pubblicato sulla pagina Facebook che era stata creata per sostenerlo dopo la vicenda che lo aveva coinvolto.

Si tratta di un breve video con il quale Gianluca ha voluto salutare e ringraziare chi lo ha sostenuto.

L’agguato si sarebbe consumato intorno al 20 agosto, i famigliari sono stati avvertiti solo il 24 e il 29 hanno raggiunto la Thailandia, dove Di Gioia era stato trasferito. Il 4 settembre Gianluca è uscito dal coma ed è stato possibile pianificare il suo rientro in Italia, avvenuto domenica 10 settembre.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 ottobre 2017
Leggi i commenti

Video

Gianluca parla in video dopo l’aggressione in Laos 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.