Harvey Weinstein si trova in Canton Ticino

Il produttore cinematografico Harvey Weinstein, al centro di un grande scandalo sessuale, ha scelto la Svizzera perché "lì i paparazzi sono vietati"

Harvey Weinstein

Harvey Weinstein, il produttore cinematografico al centro di un grande scandalo dopo le accuse di molestie e violenze sessuali ricevute da decine di attrici, ha scelto la Svizzera per allontanarsi da Hollywood.

“Il Signor Weinstein ci ha chiesto una abitazione per qualche mese in un posto tranquillo e fra le varie proprietà che gli abbiamo proposto lui ha scelto una bellissima villa sulle colline di Lugano”. Così dice in una nota Steven Taylor, responsabile real estate per la Proto Group Ltd, società di consulenza immobiliare dei divi di Hollywood e del Presidente Donald Trump.

“Il Canton Ticino è stata la scelta migliore per lui. Là, i paparazzi sono vietati per legge e la privacy è assicurata” prosegue Taylor che precisa: “Non sappiamo quanto si fermerà, per il momento la villa è stata affittata per 6 mesi alla cifra di 500.000 dollari per l’intero periodo”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.