Il fascino discreto della provincia in una mostra

Oltre dieci i comuni interessati all'iniziativa itinerante promossa dal Comitato culturale del Centro ricerche di Ispra e dal Circolo degli artisti di Varese

Arte - Mostre

La mostra itinerante dal titolo “Il fascino discreto di una provincia chiamata di Varese”, promossa dal Comitato culturale del Centro ricerche di Ispra e dal Circolo degli artisti di Varese in collaborazione con la Fondazione comunitaria del Varesotto e il patrocinio della Provincia di Varese inaugura la prima tappa domenica 15 ottobre 2017 alle ore 11.00 presso l’Antica Rimessa del Tram a Lavena Ponte Tresa.

Partirà da qui il viaggio che le oltre 100 opere, realizzate da circa 70 artisti, faranno per tutta la provincia, coinvolgendo una decina di comuni del territorio. L’obiettivo è raccontare paesi, scorci, edifici storici o monumenti meno noti, ma comunque meritevoli di attenzione e di essere conosciuti.

«E’ questo un viaggio interessante che ci condurrà alla scoperta dei nostri luoghi – afferma il Consigliere provinciale alla Cultura Cristina Riva – belli e non convenzionali, dove i veri protagonisti sono proprio i territori e gli artisti che sono stati chiamati a narrarli con le loro opere».

Il Sindaco di Lavena Ponte Tresa Massimo Mastromarino conferma «Quest’iniziativa ha alle spalle la suggestiva idea di considerare il paesaggio, il territorio e l’arte come un bene comune. Si parte proprio da Lavena, paese di confine e sul confine, dove lo scambio di idee e culture, che è anche l’essenza di questo progetto, ha sempre caratterizzato la nostra realtà».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.