In casa e in auto chili di droga e armi, in manette due pusher

I due sono stati fermati da una pattuglia dei carabinieri che poi hanno perquisito anche la casa rinvenendo tre tipi di droga differenti e due pistole

sequestro droga carabinieri legnano

I Carabinieri della Stazione di Nerviano hanno tratto in arresto due ecuadoriani di 29 e 36 anni, già noti alla Giustizia, ritenuti responsabili di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e di detenzione e porto illecito di armi e munizioni.

I militari, nel corso del servizio di pattugliamento del territorio, hanno controllato un’utilitaria in transito sulla S.S. 33 del Sempione, con a bordo i due uomini. L’atteggiamento di questi ultimi, nonché l’esito degli accertamenti effettuati in banca dati, hanno persuaso gli operanti ad effettuare una perquisizione personale e veicolare, conclusasi con il rinvenimento di 235 gr. di marijuana suddivisa in 4 involucri, 15 gr. di ketamina, 4 “palline” di cocaina e 635 euro, ritenuti provento dell’attività di spaccio. I controlli sono stati subito dopo estesi anche all’abitazione dei due pusher.

In particolare, a Pogliano Milanese (MI), erano occultati in armadi e valigie 3,5 kg. di marijuana, 640 gr. di cocaina, 10 gr. di ketamina, 500 euro in contanti, bilancini di precisione e materiale per il confezionamento, nonché una pistola 357 magnum, risultata provento di un furto commesso in provincia di Forlì nel 1982, una pistola Smith & Wesson cal. 38 special, illegalmente detenuta, e 60 proiettili di vario calibro.

Gli arrestati sono stati condotti a San Vittore, dove rimangono a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre procedono le verifiche per determinare la provenienza della droga e delle armi, nonché l’eventuale utilizzo di queste ultime in eventi criminosi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.