Le auto elettriche sono poche ma cresciute del 40% in un anno

Con lo 0,6% del parco auto ad alimentazione elettrica o ibrida, Varese si colloca all’8° posto tra le province del nostro paese quanto a mobilità sostenibile

auto elettriche

La quota è ancora molto bassa eppure è tra le più alte in Italia: con lo 0,6% del parco auto ad alimentazione elettrica o ibrida, Varese si colloca all’8° posto tra le province del nostro paese quanto a mobilità sostenibile, almeno in relazione a questo particolare aspetto.

L’elemento forse più interessante – nell’analisi condotta dall’Ufficio Studi e Statistica della Camera di Commercio e ora disponibile sul portale Osserva Varese – è la crescita registrata tra il 2015 e il 2016 nelle circolazione delle vetture appunto elettriche o ibride: nell’arco di dodici mesi sono salite infatti da 2.500 a quasi 3.500, con un incremento del 40%.

In cima alla classifica nazionale delle province con più auto elettriche o ibride ci sono Roma con 16.724 vetture di questo tipo (pari allo 0,62% sul totale) e Milano con 16.690 auto (0,94%). Al terzo posto Trento con 6.220 (1,25%), poi Bologna con 5.922 (0,99%), Firenze con 4.253 (0,6%), Torino con 4.247 (0,29%), Bergamo con 3.519 (0,53%) e, quindi, Varese all’ottavo posto con 3.447.

Entrando allora nel dettaglio dei dati varesini, la dinamica del triennio 2013-16 ci dice che sta crescendo costantemente l’attenzione verso questa tipologia di alimentazione: il numero delle auto elettriche e ibride in circolazione sulle nostre strade è più che raddoppiato, passando dalle 1.251 del 2013 alle 3.477 dello scorso anno.

Questo trend positivo viene convalidato anche a livello regionale (da 15.115 a 37.536) e nazionale: in Italia la crescita delle autovetture ibride ed elettriche è stata esponenziale, salendo dalle 45.404 del 2013 alle 89.932 del 2015 per poi impennarsi nel 2016, raggiungendo quota 126.508.

QUI L’ANALISI DI VARESENEWS SUL “PARCO AUTO” DELLA CITTà DI VARESE

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.