L’Università dell’Insubria ripropone i corsi “CIM”

Saranno due e inizieranno rispettivamente il 31 ottobre e il 10 novembre

università dell'insubria

L’Università degli Studi dell’Insubria replica e arricchisce l’offerta formativa dei corsi CIM Comunicare e Interagire con i Minori.

Il Corso di Alta Formazione per “Assistenti per l’infanzia” e il Corso di Alta Formazione di “Cromo-musicoterapia”  –  diretti dalla professoressa Paola Biavaschi e proposti dal Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate, in collaborazione con i Dipartimenti di Scienza e Alta Tecnologia, il Dipartimento di Biotecnologie e Scienze della Vita e il Dipartimento di Medicina – analizzano i meccanismi dell’interazione tra bambino e adulto e tra adulti che svolgono funzione educativa, fornendo tecniche e strategie per lo sviluppo delle competenze e dell’apprendimento.

I corsi mirano a formare figure professionali in grado di lavorare in contesti educativi e prescolastici – quali ad esempio Asili Nido, Scuole dell’Infanzia, Ludoteche, Baby Parking, Campi Estivi – attraverso la trasmissione di tutto quel bagaglio di conoscenze e competenze comunicative, linguistiche, pedagogiche, psicologiche, giuridiche e pediatriche rivolte a facilitare l’interazione con i minori.

«Il Corso per Assistenti è una piacevole conferma: da quando è stato attivato lo scorso autunno, sono state molte le richieste per ripetere l’esperienza, dal momento che le prime edizioni hanno ottenuto un ottimo riscontro sia tra coloro che già lavoravano nel campo educativo, sia tra coloro che cercavano un impiego nel settore. Il Laboratorio di Cromo-musicoterapia, invece, è una proposta innovativa che rientra in un progetto più ampio: un metodo educativo-pedagogico – didattico rivolto ai bambini e che prende il nome di A.C.A (Ascolto-Comunicazione-Azione), già marchio registrato – spiega la direttrice del Corso, professoressa Biavaschi – Il Laboratorio è la risposta a tante educatrici, assistenti, coordinatrici e docenti che desiderano mettersi in gioco con una proposta che vada a toccare momenti espressivi di grande intensità. Grazie alla cromo-musicoterapia il bambino affina la propria sensibilità all’ascolto musicale e la esprime successivamente con l’uso del colore ai fini della produzione artistica».

Libro di testo dei corsi sarà il recentissimo “La pratica psicopedagogica: dalla teoria all’intervento educativo” (autori Paolo Bozzato e Haidi Segrada – editore Mimesis), realizzato grazie al contributo dell’Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia di Varese Luisa Cortese.

«L’Università degli Studi dell’Insubria desidera aprirsi agli utenti con nuove proposte dedicate all’ambiente sociale, educativo e psicopedagogico: in primavera saranno organizzati corsi per Coordinatore di scuole per l’infanzia e scuola primaria e sul tema dell’utilizzo delle nuove tecnologie da parte dei minori» conclude la professoressa Biavaschi.

Si tratta di corsi intensivi: le lezioni si svolgeranno, nella sede di via Monte Generoso 71 a Varese, nel Campus universitario, il 4, 11 novembre e 2 dicembre (corso Assistenti); il 18, 25 novembre e 2 dicembre (Laboratorio di Cromo-musicoterapia).

Per informazioni e iscrizioni:

http://www4.uninsubria.it/on-line/home/naviga-per-tema/didattica/altri-corsi/corsi-di-formazione/scheda2204.html  (Bando CIM 5)

http://www4.uninsubria.it/on-line/home/naviga-per-tema/didattica/altri-corsi/corsi-di-formazione/scheda2205.html  (Bando CIM 6)

Per informazioni: atenew@uninsubria.it oppure paola.biavaschi@uninsubria.it.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.