Musei varesini ed educazione, un convegno per riflettere

"I Servizi Educativi in ambito museale e monumentale sul territorio di Varese" è il titolo del convegno che si terrà a villa Panza il 20 e 21 ottobre

Esprimi i tuoi diritti 2017

I musei del territorio varesino crescono e sperimentano da tempo proposte educative innovative, progettate nella direzione di una crescente attenzione alle metodologie, alla qualità della formazione del personale educativo e alla selezione di proposte che possano contribuire allo sviluppo del proprio sistema di significati e alla costruzione del senso di cittadinanza e di patrimonio culturale nei giovani e giovanissimi studenti.

I risultati del lavoro di questi anni e i nuovi percorsi educativi sono ora oggetto di un convegno, organizzato per il 20 e 21 ottobre nelle sedi di Villa Panza e del Sacro Monte di Varese.

“I Servizi Educativi in ambito museale e monumentale sul territorio di Varese” è il titolo del convegno che si rivolge ai docenti ed ai professionisti che operano in ambito museale, ma anche alle istituzioni proprietarie delle realtà museali, presentando le esperienze del territorio e confrontandosi con altre realtà sul territorio nazionale.

Organizzato da FAI Fondo Ambiente Italiano ed Archeologistics, con il patrocinio di Provincia di Varese e Sacro Monte di Varese, il convegno affronta anche i temi dell’accessibilità – grazie al contributo dell’associazione l’Abilità Onlus.

Fortemente voluto anche il dialogo con il mondo della scuola, che vede la presenza del’Associazione Nazionale delle Alte Professionalità della Scuola e il contributo di Anna Chiara Cimoli, consulente museale e docente di Storia dell’Arte al liceo Crespi di Busto.

Le proposte educative dei musei di Sacro Monte, dei beni del FAI e dei musei varesini saranno poste a confronto anche con quelle di altre realtà museali come il MIC di Faenza, che presenterà la propria esperienza di lavoro e le radici dei loro laboratori legati al pensiero di Bruno Munari.

Il convegno, completamente gratuito, sarà occasione di formazione per tutti i professionisti del settore e per i docenti che presenzieranno al convegno. Per questi ultimi sarà possibile ottenere l’attestato di presenza rilasciato dal FAI, ente accreditato MIUR per la formazione degli insegnanti.
Tutte le informazioni sono reperibili nel link. La segreteria organizzativa di Archeologistics è a disposizione per ogni informazione: +393288377206 – info@archeologistics.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.