Pausa pranzo con la “scacchiera comunale”

Sindaco e volontari disegnano Il tavoliere usato nel gioco degli scacchi di fianco al Municipio, che diventa attrazione e svago

La scacchiera del Comune
La scacchiera del Comune

Dicono che in pausa pranzo ci siano persone che arrivano fin da Luino per mangiarsi un panino in santa pace, avvolti dalla natura e dalla tranquillità di questo paese.

Galleria fotografica

La scacchiera del Comune 4 di 11

Siamo al confine con la Svizzera, così vicina da non distinguersi, se non fosse per il rumore della Tresa che fa da confine naturale coi due stati.

Di fianco al municipio di Cremenaga c’è un parco pubblico con erba rasata alla perfezione, giochi per i bambini e panchine in ordine.

In certe ore si riempie di avventori alla ricerca di dieci minuti di relax.

Così il sindaco, Domenico Rigazzi, qualche tempo fa ha deciso di dotare il terrazzamento del municipio quasi al livello del parco, di una scacchiera gigante disegnata a terra.

Poi sono arrivati torri, alfieri e regine dell’altezza di una quarantina di centimetri e forse più. Così, a seconda degli orari, impiegati o bimbi si fanno la partita all’aria aperta.

di
Pubblicato il 13 ottobre 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La scacchiera del Comune 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.