Varese News

Picchia violentemente la compagna, il padrone di casa lo fa arrestare

La coppia era ospite in casa di un amico che ha avvisato la Polizia. Quando sono intervenuti l'uomo, poi arrestato, stava ancora picchiando la donna che ha riportato ferite al volto e al corpo

polizia notte

La scorsa notte la volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio ha arrestato un cittadino nigeriano che stava violentemente picchiando una connazionale. Erano le due di lunedì 2 ottobre quando i poliziotti si sono precipitati in un appartamento di via Orazio su richiesta del padrone di casa, anch’egli di nazionalità nigeriana, che segnalava una violenta lite in corso tra una coppia di connazionali suoi ospiti.

Appena entrati nell’abitazione gli agenti hanno assistito in diretta al violento pestaggio al quale l’uomo stava sottoponendo la compagna, già sanguinante, che colpiva ripetutamente con pugni al volto e al corpo.
Anche l’arredo mostrava i segni della furia dell’esagitato, tanto che diversi mobili erano stati danneggiati mentre macchie di sangue erano sparse sul pavimento. I poliziotti sono riusciti non senza sforzo a bloccare e ammanettare il nigeriano, che si rivoltava anche contro di loro.

La donna, affidata alle cure dei medici, presentava ferite lacero contuse al volto, i segni di un morso sul braccio, un trauma cranico e varie tumefazioni, il tutto giudicato guaribile in 15 giorni.

Essendo emerso che l’aggressione non era isolata, ma solo l’ultimo episodio di una lunga sequela iniziata cinque anni fa, l’uomo, un trentacinquenne con permesso di soggiorno, stato arrestato per maltrattamenti e resistenza a pubblico ufficiale e condotto in carcere

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore