“Sette Campanili”, Oukhrid stacca tutti

La storia gara di Cavaria è andata al marocchino, davanti a Nassif e Mokraji. Tra le donne festeggia la garbagnatese Caccamo

cross country dei sette campanili podismo 2017 oukhrid

La gara podistica più storica della provincia, il Cross Country dei Sette Campanili, è terminata con il dominio degli atleti di origine straniera. Al termine dei 16,1 chilometri di corsa (validi anche per il circuito del Piede d’Oro) ha fatto festa innanzitutto Lhoussaine Oukhrid, già più volte vincitore nella prova di Cavaria con Premezzo.

L’atleta marocchino ha chiuso la gara in 54’46”, precedendo di oltre mezzo minuto l’accoppiata formata da Ahmed Nasef (campione italiano di maratona) e Lahcen Mokraji, arrivati in volata per la seconda piazza. Quarto posto finale per Matteo Borgnolo (Cus Insubria) che settimana scorsa si era aggiudicato la Camminata Alpina di Cardana. A seguire il casoratese Stefano Bianco, poi Facundo Medard, Rahhal Nader, Marco Brambilla, Fabio Caldiroli e Paolo Proserpio, a chiudere la top ten.

Buona la presenza femminile sugli oltre 1.100 partenti: a chiudere davanti a tutte è stata Erika Caccamo, atleta dell’Azzurra Garbagnate, che ha concluso il percorso con il tempo di 1h09’23”, con un minuto esatto di vantaggio su Rosanna Urso (Athlon Runners); terzo posto per Marta Dani (Valbossa) con buon margine sulle inseguitrici, Loredana Strozzi (Casorate) ed Elena Soffia (Cassano Magnago).

Il Piede d’Oro ritorna domenica prossima con la disputa della 24a Stracascine di Albizzate, ultima delle 25 gare in programma nella stagione 2017 del circuito podistico più amato e frequentato del Varesotto.

PIEDE D’ORO 2017TUTTI GLI ARTICOLI

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 09 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.