Sono stati anni belli. I dipendenti della Molina & C spa scrivono alla ditta

Le imprese hanno un valore sociale, sono simboli che generano senso di appartenenza

Molina & c spa

Si parla spesso del valore sociale dell’impresa e della sua capacità di essere un punto di riferimento di una comunità e di un intero territorio. Un valore che si esprime in un legame forte tra persone, così forte da sentire il bisogno di testimoniarlo. Come è accaduto domenica mattina per i tanti collaboratori ed ex collaboratori intervenuti alla presentazione del libro sulla storia della Molina & C spa, azienda di Cairate che produce fin dall’Ottocento piume d’oca. Un’azienda che nonostante il tempo passato, le guerre, la globalizzazione, le crisi e la politica continua a essere presente in quella comunità e sui mercati di mezzo mondo, a dare lavoro, a immaginare il futuro dietro l’angolo. «Noi siamo glocali, cioè locali e globali al tempo stesso. Ma le nostre radici sono qui, ben salde» ha detto il presidente Agostino Molina, quarta generazione in azienda, mentre la quinta si confondeva tra i tanti presenti nel monastero di santa Maria Assunta, «il luogo» per eccellenza per un cairatese, simbolo di bellezza e cultura, riparo e speranza. In prima fila c’erano il sindaco, Paolo Mazzucchelli, la presidente della pro loco, Serena Gatti, il giornalista Luciano Landoni, autore del libro “pesi piuma che vanno al massimo“, e tante autorità. Lo sguardo, il pensiero e le parole di Agostino Molina erano sempre rivolti ai suoi collaboratori «quelli che ci sono ancora e quelli che non ci sono più». E chi suo malgrado non è potuto intervenire si è premurato di scrivere , carta e penna alla mano,  “Alla Ditta Molina” per spiegare quel sentimento di appartenenza. Come ha fatto la famiglia Mascheroni con questa lettera che riproponiamo.

 

_________________________

Ditta A. Molina e C spa

Carissimi

grazie dell’invito, mi ha fatto molto piacere riceverlo, mi sono sentito importante e ho rivissuto gli anni giovanili passati nella Vostra ditta. Sono stati anni belli vissuti bene. Ora è una super ditta ormai diventata molto grande e importante. I vostri padri e nonni sono partiti dal nulla dando la possibilità a voi figli di arrivare col vostro impegno e lavoro a questo punto di grandezza, pur rimanendo semplici e vicini ai vostri operai attenti ai loro bisogni, questa è la vostra forza grazie abbiamo bisogno di imprenditori Così. Il nostro augurio è che la Ditta  Molina fiorisca sempre, avanti così ghrazie ancora.

Con affetto e stima Marco, Luigia, Enrico Mascheroni

Il primo ottobre è il nostro 55 Anniversario di matrimonio e ci hanno organizzato uan piccola festa non so se riusciremo a essere presenti, ma col pensiero saremo lì, se non ci vedete chiediamo scusa.

di michele.mancino@varesenews.it
Pubblicato il 02 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore