4 novembre, documentario della Pro Loco per le scuole

“E' stato questo documentario una lezione di vita che permetterà a tutti, giovani ed adulti, di celebrare il 4 novembre con consapevolezza", ha commentato l'assessore alla Cultura Lucia Castelli

I giovani ricordano i partigiani caduti

In occasione delle celebrazioni della giornata dell’Unità Nazionale del 4 Novembre, l’assessorato alla Cultura ed Istruzione del Comune di Saronno, in collaborazione con la Pro Loco e con Unitre, venerdì mattina ha proposto alle classi quinte delle scuole superiori della città la proiezione di un documentario realizzato dalla Pro Loco utilizzando esclusivamente filmati dell’epoca e reportage di guerra.

“Il documentario – spiegano dalla Pro Loco – intende descrivere la Grande Guerra così come si è svolta sul fronte terrestre, focalizzandosi in particolare sulle operazioni che hanno avuto luogo sul versante italiano” E’ stata dunque offerta ai giovani l’occasione per vedere e toccare le brutalità di una guerra, la sofferenza, la paura ma anche l’audacia e l’attaccamento ai propri valori.

“E’ stato questo documentario una lezione di vita che permetterà a tutti, giovani ed adulti, di celebrare il 4 novembre con consapevolezza – ha commentato l’assessore alla Cultura Lucia Castelli – ringrazio la Pro Loco per aver messo a disposizione degli studenti e dell’intera città un così prezioso documento storico che dimostra il valore dei giovani soldati dell’epoca, così coraggiosi da sacrificare la loro vita per i propri ideali. Intendo altresì ringraziare Unitre nella persona della presidente. Laura Succi per aver condotto gli studenti alla scoperta della nostra storia nonché il cinema Silvio Pellico per la disponibilità della sala cinematografica”.

di
Pubblicato il 06 novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.