Alptransit, “si parla di strade ma non del rumore dei treni”

Gli Attivisti del Movimento 5 Stelle del Basso Verbano chiedono più attenzione al versante ambientale

Alptransit, il sottopasso demolisce il caseggiato di Via Ceretti

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato degli Attivisti Movimento 5 Stelle del Basso Verbano sull’adeguamento dell’esistente linea Novara-Sesto Calende-Luino, nell’ambito del progetto Alptransit

 

I Comuni di Angera e di Taino hanno convenuto di rivedere la convenzione con la Provincia di Varese, Regione Lombardia e RFI per quanto attiene il cavalcaferrovia che doveva sorgere in Comune di Taino nei pressi della piattaforma ecologica ubicata in Via Napoli di Angera, proponendo un progetto alternativo che non stravolga le esigenze manifestate dai rispettivi Sindaci.
Tale nuova progettualità come tutte le cose viene ora cavalcata per fini politici senza ricordare alcune questioni.
Si parla di difesa dell’ambiente e che la nuova progettualità ha così evitato scempi ambientali salvaguardando i collegamenti tra i due Comuni.

Ma si dimentica forse che la progettualità complessiva dell’ALP TRANSIT ha portato e porta problemi di natura ambientale che nessuno ha considerato nel suo complesso poiché una seria valutazione di impatto ambientale dell’opera non è stata effettuata.
E si fa finta di non considerare un’altra circostanza che in tutti i dibattiti rimane all’ultimo posto. Ovvero le azioni che devono essere messe in campo per evitare problemi legati all’inquinamento del rumore dei mezzi che transiteranno in mezzo alle abitazioni civili e che riguardano anche i territori di Angera e di Taino .

A tale scopo ci piacerebbe conoscere quale sia il cronoprogramma delle opere per attutire questo fenomeno lungo la tratta Luino – Sesto Calende affinché anche i cittadini possano essere informati. E poi quali azioni sono state previste per quanto attiene le emergenze di natura sanitaria lungo la stessa tratta.
Soltanto dopo aver definito tutte queste criticità magari si avrà più chiaro cosa ci riserva il prossimo futuro per i nostri territori.

Gli Attivisti Movimento 5 Stelle del Basso Verbano.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.