“Ammore e malavita” al cineforum delle Arti

Giovedì appuntamento con il rutilante film dei Manetti Bros, con Giampaolo Morelli e Serena Rossi

gallarate generico

Alle Arti giovedì prossimo (30 novembre) il Cineforum propone il film “Ammore e malavita”.

Un mix non scontato di musical, sceneggiata e action movie col sigillo inconfondibile dei Manetti Bros, con Giampaolo Morelli (volto noto per la fiction Coliandro, firmata appunto da Manetti Bros), Serena Rossi e Claudia Gerini.

Don Vincenzo Strozzalone, o’ re do pesce e boss camorrista, scampa a un attentato e decide di cambiare vita. Stressato e braccato da criminali e polizia, si finge morto per ricominciare altrove con donna Maria, la consorte cinéphile che trova la risoluzione a tutto nelle trame dei film. Ma il suo segreto, condiviso dalla moglie e dai fedeli Ciro e Rosario, ha il fiato corto. Fatima, una giovane infermiera, ha visto quello che non doveva vedere. L’ordine adesso è di eliminarla. Ciro è il primo a trovarla, risparmiandole la vita. Perché Fatima è il suo primo grande amore. Un amore perduto ma mai dimenticato. Messa in salvo la fanciulla, Ciro deve rispondere della sua insubordinazione. Davanti a Napoli, a don Vincenzo e alla sua malafemmina.

Introduzione e commento al film sono, come sempre, a cura del critico cinematografico Angelo Croci.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 28 novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore