Arriva il Borgosesia: Varese non ti fermare

Iacolino verso la conferma del blocco che ha ottenuto quattro risultati positivi. Ospiti quarti, attenti al bomber Procaccio. Si gioca domenica alle 14,30

calcio varese pavia

L’avvio di campionato con più alti che bassi pare abbia lasciato il posto, in casa Varese Calcio, a un periodo migliore a livello di risultati. La squadra di Iacolino non perde da quattro partite (raccolti otto punti) e se pure non è riuscito a risalire davvero la china, si è inserito nel gruppo di squadre che ambiscono alla parte alta della graduatoria.

Una posizione che, però, va ulteriormente puntellata ed è per questo che i biancorossi sono chiamati a piegare, sul prato di Masnago (domenica 12, ore 14,30) anche il sempre ostico Borgosesia, quarta forza del girone A. Un match che evoca brutti ricordi ai tifosi varesini: lo scorso anno i piemontesi sbancarono il “Franco Ossola” con un tremendo 0-3. Si era a inizio stagione, ma quel risultato fu una prima crepa di un campionato particolare, in cui vennero gettati al vento troppi punti.

Per l’appuntamento di domenica, Salvatore Iacolino sembra intenzionato a rimettere in campo il blocco di giocatori protagonista dell’ultimo scorcio di stagione. Il tecnico del Varese ha provato soprattutto un modulo che cambia (dal 4-4-1-1 al 4-3-2-1) solo per il posizionamento in campo di Repossi, la miglior chiave tattica a disposizione di “Iac”.

Salvo complicazioni dell’ultimo momento quindi, davanti a Frigione ci sarà spazio per Simonetto accanto a Ferri e per il trio di centrocampo formato da Monacizzo, Palazzolo e Zazzi con la possibilità di lasciare spazio sulla destra a Repossi. Davanti Rolando e Molinari, con quest’ultimo punta avanzata. I soli ballottaggi che paiono possibili riguardano gli under (Fratus sarà terzino destro) ma il presunto inserimento di Zazzi manda automaticamente Arca in panchina a favore di Careccia.

Sul fronte opposto, il Borgosesia di Marco Didu sta viaggiando a ritmi davvero alti (22 punti, sei vittorie, appena 9 reti subite) anche se la vittoria manca da tre turni. Davanti massima attenzione alle zampate del 21enne Procaccio: l’ex Pro Settimo ha già timbrato sette reti ed è il capocannoniere del Girone A insieme a Massaro, Shiba e Scapuzzi.

PER MARTINO

Nel pomeriggio di oggi, sabato 11, allo stadio si svolge la manifestazione “Sei bravo a…” sotto l’egida della Federcalcio. Nell’occasione sarà ricordato Martino Colombo, il giovanissimo giocatore del Varese scomparso nel 2013 insieme al papà e al fratellino. A Martino è intitolato il campetto utilizzato dalla scuola calcio alle spalle della tribuna di Masnago.

DIRETTA VN

La partita di Masnago sarà raccontata in diretta dal nostro giornale attraverso il consueto liveblog sportivo domenicale. Lo spazio, aperto dal venerdì, contiene notizie, classifiche, curiosità e il sondaggio/pronostico prepartita. Per intervenire si può scrivere nello spazio commenti o usare (su Twitter e Instagram) gli hashtag #vareseborgosesia o #direttavn. Per accedere al live, CLICCATE QUI.

CLASSIFICA: Gozzano 32; CARONNESE 29; Pro Sesto 25; Borgosesia 22; Inveruno , Como, Folgore Caratese 21; Bra, OltrepoVoghera, VARESE, Chieri, Borgaro 18; VARESINA 17; Casale, Pavia 14; Olginatese 13; Arconatese 12; Seregno 8; Castellazzo, Derthona 6.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 11 novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.