In arrivo “Magie di Natale ad Arcisate”

Domenica 26 novembre per le vie del centro più di cento bancarelle, la corsa dei Babbi Natale, il villaggio per i bambini e tante cose buone d mangiare

Natale

Mancano solo una decina di giorni a “Magie di Natale ad Arcisate”, l’evento che anche quest’anno trasporterà il paese nell’atmosfera delle feste.

Domenica 26 novembre, per l’intera giornata, Arcisate si trasformerà in un luogo incantato, dove perdersi tra luci, profumi e colori.

Via Roma e dintorni ospiteranno un grande mercatino, con quasi 140 espositori, con tantissime idee regalo, decorazioni per l’albero di Natale, prodotti artigianali in stoffa, legno, ceramica e naturalmente un’ampia specialità di specialità gastronomiche.

Nel corso della mattinata da via Trento partirà la seconda edizione della camminata dei Babbi Natale, aperta a tutti e per tutte le età, compresi gli amici a quattro zampe, con l’unica condizione di indossare il caratteristico costume di Santa Claus.

Il ricavato della manifestazione sarà devoluto alla missione di Haiti in cui opera don Levi.

Le iscrizioni si riceveranno a partire dalle 9.30 nel punto partenza di via Trento. All’arrivo, in area Bolla, caldo ristoro per tutti i partecipanti.

Una novità dell’edizione 2017, è la mostra dei presepi, allestita al piano inferiore del palazzo comunale. Saranno esposti i manufatti degli “Amici del presepio” di Cinisello Balsamo.

Non mancherà il villaggio di Babbo Natale, in cui tutti i bimbi potranno divertirsi in attività creative di laboratorio e giocare con gli elfi burloni in un mondo davvero magico. Ma soprattutto ci sarà lui, il simpatico amico dalla barba bianca e dal fiammante abito rosso, pronto ad accogliere i piccini tranquillamente seduto in poltrona nella sua leggendaria casetta di legno. Babbo Natale e i suoi elfi arriveranno verso le 14.

A partire dalle 10 sarà attiva in zona Bolle l’area ristoro curata dagli Alpini con panini, dolci e bevande calde. All’ora di pranzo si potranno gustare i piatti tradizionali dell’inverno: salamini, bruscitt, l’immancabile zola adagiati su una fetta fumante di polenta.

Profumi, sapori e naturalmente musica: a fare da sottofondo alla giornata ci saranno tradizionali melodie natalizie eseguite dalle due bande del paese, che si alterneranno ai cori di bambini, degli allievi della scuola di musica CFCA, dal quintetto vocale Safe & Sound.

Alle 17.30 verranno accese le luci del grande albero di Natale addobbato al centro di piazza De Gasperi, grazie alla collaborazione della Protezione Civile e a conclusione della giornata voleranno nel cielo buio centinaia di palloncini luminosi che la Pro Loco donerà ai bambini.

L’evento, giunto alla terza edizione, è organizzato dall’Amministrazione comunale e dalla Pro Loco, in collaborazione con le associazioni del paese.

Programma completo su www.arcisatecultura.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 novembre 2017