Cimberio travolta dalla corazzata Giulianova

Nettissimo divario tra i biancorossi e l'Amicacci, una delle favorite al titolo: gli ospiti passano a Varese 36-77

cimberio handicap sport 2017 2018 basket in carrozzina

Durissimo risultato a sfavore nella prima casalinga dell’Handicap Sport Varese: i biancorossi hanno perso con uno scarto di ben 41 punti nel match valido per la seconda giornata che li vedeva opposti all’Amicacci Giulianova, una delle favorite per contendere lo scudetto alla Briantea Cantù.

Il pronostico della vigilia era tutto per gli ospiti che hanno confermato quanto di buono di dice sul loro conto, come dimostra il 36-77 della sirena finale. Forse però ci si aspettava qualcosa in più da un’Handicap Sport capace di vincere in trasferta a Porto Torres la scorsa settimana ma questa volta travolta dalla superiorità degli abruzzesi.

Il pressing di Giulianova è stato presto fatale per l’attacco varesino: Cimberio subito sotto 12-2 e poi capace di risalire di qualche gradino alla prima sirena (-8). I soli 4 punti segnati nel secondo parziale hanno però chiuso la contesa anche perché la Amicacci ha segnato con percentuali alte in attacco (55% finale dal campo contro il 31% varesino).
Nell’ultimo parziale gli ospiti hanno addirittura premuto sull’acceleratore, dominando a rimbalzo (36 a 25) e rendendo il divario davvero troppo ampio.

Due i giocatori in doppia cifra per la Cimberio, Binda e Silva, entrambi a quota 10. De Maggi (17) è stato invece il top scorer dell’incontro di via Monte Generoso.

Sabato prossimo è possibile il bis, nel senso che Varese farà visita alla favoritissima Briantea. Tolto il dente, tolto il dolore: dalla partita successiva la Cimberio tornerà ad affrontare avversarie del proprio livello.

Cimberio HS Varese – Deco Group Giulianova 36-77 (8-16, 12-32, 22-52)
Varese: Roncari 2, De Barros 4, Silva 10, Gonzalez 4, Nava 4, Marinello, Binda 10, Damiano 2, Segreto. N.e. Fiorentini, Paonessa, Castorino. All. Bottini.
Giulianova: Brown 5, Marchionni 11, Makambo 9, De Maggi 17, Guirassy 5, Macek 6, Sandrella, Minella, Di Francesco, Miceli 12, Ravicini, Labedzki 12. All. Abes.
Arbitri: Restuccia e Volpe.

RISULTATI (2a giornata): Cimberio H.S. Varese – Amicacci Giulianova 36-77; Santa Lucia Roma – UBI Banca S.Stefano 52-74; Montello Bergamo – UnipolSai Briantea 84 Cantù 23-80; Nordest Castelvecchio – GSD Porto Torres 86-56.

CLASSIFICA: Cantù, Santo Stefano, Giulianova 4; VARESE, Castelvecchio 2; Porto Torres, Bergamo e  Roma 0.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.