Derby senza storia, la UYBA divora Legnano

La SAB resiste per un solo set all'urto delle biancorosse

pallavolo

Derby a senso unico a Busto Arsizo, con la UYBA che domina la partita e vince per 3-0 (30-28, 25-9, 25- 15) contro una SAB Legnano decisamente in crisi. La squadra di Pistola solo nel primo parziale sembra poter rappresentare un pericolo, mentre nel secondo e nel terzo si spegne e lascia campo libero alle padrone di casa. Mencarelli può schierare dal primo minuto Diouf, che ha recuperato pienamente dall’infortunio all’occhio, mentre Wilhite segue la gara da bordo campo.

Galleria fotografica

La Unet E-Work Busto Arsizio vince per 3-0 il derby con la Sab Volley Legnano 4 di 21

Buona in viale Gabardi la presenza di pubblico per questo primo “Nuovo Derby”, con i tifosi biancorossi che regalano spettacolo e con la presenza di un gruppetto di supporters delle Aquile, che nonostante la scarsa prestazione delle giocatrici, ci credono sempre e non fanno mancare alla squadra il loro sostegno e il loro affetto fino alla fine.

In campo l’MVP della serata è Beatrice Berti che segna 12 punti, di cui 4 a muro. Top scorer è la rientrante Diouf con 16 punti (41% positivo e 2 muri) seguita dalla solita, costante, Bartsch (15 punti, 3 muri, 26% positivo). In generale buona prestazione per tutte biancorosse che in ogni caso si sono trovate di fronte una squadra inconsistente. Dall’altra parte solo Mingardi raggiunge la doppia cifra con 10 punti.
Adesso Stufi e compagne dovranno prepararsi all’impegno di mercoledì 22 contro la Imoco Volley Conegliano, partita che si preannuncia una difficile nella quale servirà tanta energia, ma con questo stato di forma e un Palayamamay che le sosterrà facendo tanto rumore (inizio gara ore 20.30) Busto può giocarsi le proprie carte.

LA PARTITA

Mencarelli schiera in campo Orro in regia, Diouf opposto, Stufi e berti al centro, Bartsch e Gennari in attacco, Spirito libero. Il primo punto della partita va alla SAB, complice un’invasione di Diouf (0-1), poi si procede in parità fino a che un pasticcio di troppo delle Aquile concede il +2 alle padrone di casa (8-6). Sul 10-7 coach Pistola ferma il gioco esasperato dai troppi errori delle sue, che rientrate in campo sembrano avere una scossa e ritrovano subito la parità (11-11). Le due formazioni danno spettacolo sul campo e si procede in equilibrio fino al 14-14, poi le padrone di casa provano a scappare e si portano a +2 (16-14) ma la SAB non ci sta ed è ancora pareggio (16-16). Subito dopo però le biancorosse approfittano di alcune imprecisioni delle avversarie e volano a +3 (21-18) ma si fanno riprendere subito (21-20 e time out Mencarelli). Bartsch mette a segno il 24-22 ma l’errore di Orro in battuta annulla la prima palla set e Mingardi pareggia i conti e manda ai vantaggi (24-24). Finale al cardiopalma e con alcuni errori in battuta da entrambe le parti; a spuntarla è la UYBA che con Gennari e Bartsch chiude 30-28.

Il secondo parziale si apre con un doppio murone (2-0) delle biancorosse che partono subito a marcia ingranata e volano sul 9-3 costringendo Pistola al time out. Legnano commette tanti, troppi errori e sul 20-8 è ormai chiaro che le farfalle conquisteranno il set senza fatica. Gennari a muro su Degradi chiude con un larghissimo 25-9.
Il terzo set si pare con il 4-1 per le padrone di casa. Sul 7-3 coach Pistola ferma il gioco e sfrutta una parte del tempo a disposizione per dare una bella strigliata alle sue ragazze. Al rientro in campo però le cose non cambiano e le farfalle volano sul 20-12 contro una Legnano che non riesce a reagire e trovare spazio. A chiudere set e partita è Orro (25-15) che “dalla regia” si prende la libertà di mettere a terra il punto finale.

SALA STAMPA

“Tornare al Palayamamay è un’emozione unica” spiega la ex bustocca Alice Degradi. “La partita è stata molto stana. Il primo set molto tirato e con molti errori da entrambe le parti, gli altri due andati via senza ragione. Complimenti a loro e sicuramente qualche demerito a noi”.

Berti, MVP della serata è soddisfatta della prestazione generale: “Sono contenta a livello personale a parte il primo set in cui abbiamo fatto molti errori, poi siamo riuscite a imporre il nostro gioco e siamo state una buona squadra. Ora siamo molto cariche anche viste le vittorie, il gruppo è forte e costruiti per vincere: anche contro Conegliano daremo il massimo”.

Coach Marco Mencarelli non può che essere soddisfatto delle sue ragazze che anche nella settimana in palestra rispondono bene agli stimoli: “Ho visto una partita con qualche dubbio su alcune situazioni che dobbiamo affrontare in modo diverso ma sono cose già viste e su cui già lavoriamo. Ho visto una squadra che ha messo molto fieno in cascina e il risultato si vede. C’è lucidità e c’è potenziale. Adesso si va incontro a un periodo in cui si giocherà a intervalli più ravvicinati, in attesa che inizia anche la Coppa Cev. Lavoreremo ancora molto sul livello fisico e potenzieremo anche la tattica”. Su Diouf spiega: “Ho fatto partire titolare Valentina perché è stata fuori per un infortunio che non le ha tolto lo stato di forma e quindi ha potuto ricominciare da subito”.

Sconsolato infine coach Andrea Pistola che non riesce a capire perché le ragazze hanno mollato: “Nel primo set non siamo riusciti a concretizzare alcuni palloni importanti e abbiamo fatto tanti errori. Abbiamo fatto troppa fatica in attacco e non siamo riusciti a organizzare il gioco. Io rispondo solo sulla partita e non sulle eventuali voci della settimana”.

Unet E-Work Busto Arsizio – Sab Volley Legnano 3-0 (30-25, 25-9, 25-15)
Busto Arsizio: Piani ne, Stufi 5, Spirito (L), Gennari 12, Dall’Igna ne, Orro 4, Peruzzo ne, Diouf 16, Bartsch 15, Berti 12, Negretti, Chausheva 1. All. Mencarelli.
Legnano: Degradi 8, Bartesaghi ne, Lussana (l), Pencova 4, Cumino, Ogoms 2, Mingardi 10, martinelli, Coneo 1, Cecchetto (L2), Caracuta 1, Newcombe 6, Drews 3. All. Pistola.
Arbitri: Canessa – Lot
Note. Busto: battute sbagliate 7, ace 1, muri 12. Legnano. Battute sbagliate 6, ace 1, muri
2. Durata set: 33’ 20’ 26’. Spettatori: 3018

di
Pubblicato il 19 novembre 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La Unet E-Work Busto Arsizio vince per 3-0 il derby con la Sab Volley Legnano 4 di 21

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.