La Uyba chiede strada ad Havelkova. Sab, è ora di vincere

Sabato alle 21 Legnano ospita Firenze: chi vince evita la crisi. Busto a Monza senza Diouf, ma le Farfalle vogliono volare ancora

Helena Havelkova, la capitana del "triplete" (inserita in galleria)

Domenica 12 novembre (ore 17), la Unet E-Work Busto Arsizio scenderà in campo alla Candy Arena di Monza nella prima partita domenicale della stagione, contro il Saugella Team che si trova a quota 6 punti in classifica, tre meno delle farfalle.

La formazione brianzola, allenata da coach Pedullà, punta a restare nelle parti alte della classifica e si affida alla regia dell’americana Hancock, all’opposto Ortolani, alle centrali Devetag e Tori Dixon, agli attacchi in banda di Begic in coppia con l’altra grande ex Havelkova e al libero Chiara Arcangeli. In panchina invece Sara Loda e la tedesca Orthmann, sono pronte a entrare a match in corso come validissima alternativa alle titolari.

La UYBA invece dovrà far fronte all’assenza di Diouf e Wilhite (qui il bollettino medico), mentre potrà contare sulla regista Orro, che si è regolarmente allenata con le compagne e che scenderà in campo con una fasciatura. L’assenza di Diouf lascerà ancora una volta il posto a Vittoria Piani, che nella sfida contro Bergamo ha dimostrato tutto il suo valore, trascinando la squadra al successo insieme a Bartsch e Gennari. Al centro spazio a capitan Stufi in coppia con Berti e a difendere la metà campo biancorossa, Spirito.

A presentare il difficile impegno brianzolo è Alessia Gennari: «Siamo dispiaciute tutte per gli infortuni a Valentina e Sarah: ci siamo rimboccate le maniche per tenere alto il livello degli allenamenti anche senza di loro, perché questa è la strada migliore per arrivare a giocare forte la domenica. Monza è una buona squadra, completa e con il giusto equilibrio: dovremo stare attente a Serena Ortolani che vedo molto in forma, ma non solo: Tori Dixon è una centrale fantastica che ha già l’intesa con il palleggiatore e le bande sono tutte di ottimo livello. Avremo dunque da tener d’occhio un po’ tutte, ma vogliamo fare bene come nelle prime uscite».

Monza: 1 Ortolani, 2 Hortmann, 3 Arcangeli (L), 5 Balboni, 6 Dixon, 7 Devetag, 8 Candi, 10 Begic, 11 Bonvicini, 12 Hancock, 16 Havelkova, 17 Loda, 18 Rastelli. All. Pedullà.
Busto Arsizio: 1 Piani, 2 Stufi, 5 Spirito (L), 6 Gennari, 7 Dall’Igna, 8 Orro, 9 Wilhite, 13 Diouf, 14 Bartsch, 15 Berti, 16 Negretti, 17 Chausheva, 18 Botezat. All. Mencarelli.
Arbitri: Sobrero e Boris.

valeria caracuta pallavolo sab volley legnano
Caracuta in palleggio

Torna sul campo di casa invece la Sab Volley Legnano che sabato 11 novembre (ore 21) ospita a Castellanza le toscane del Bisonte Firenze. Scontro diretto nella parte mediobassa della classifica: di fronte ci saranno due squadre che hanno raccolto tre punti all’esordio facendo poi segnare solo sconfitte. La Sab ha recuperato Mingardi e Cecchetto, assenti a Treviso (contro Conegliano) anche se Pistola valuterà tutte le soluzioni possibili prima di varare il sestetto di partenza.

«Affronteremo una squadra nostra portata – spiega alla vigilia Giulia Bartesaghi – e se giochiamo di squadra, come abbiamo già dimostrato di poter fare, possiamo provare a raccogliere punti preziosi. Ci siamo allenate tanto e abbiamo studiato a lungo le avversarie: speriamo che le ore di lavoro siano ripagate dal risultato. Giocare in casa sarà ovviamente un incentivo in più e ci aspettiamo un grande tifo da parte del nostro pubblico».

Legnano: 2 Degradi, 3 Bartesaghi, 5 Lussana (L), 6 Pencova, 7 Cumino, 8 Ogoms, 9 Mingardi, 10 Martinelli, 11 Coneo, 12 Cecchetto (L), 14 Caracuta, 16 Newcombe, 18 Drews. All. Pistola.
Firenze: 1 Sorokaite, 2 Alberti, 3 Bechis, 5 Bonciani, 7 Tapp, 8 Santana, 9 Di Iulio, 10 Parrocchiale (L), 12 Pietrelli, 14 Milos Prokopic, 16 Tirozzi. All. Bracci.
Arbitri: Sessolo e Zanussi.

Il programma (5a di andata):
SAB Volley Legnano – Il Bisonte Firenze (sabato 11 ore 21); Saugella Team Monza – Unet E-Work Busto Arsizio; Savino Del Bene Scandicci – Lardini Filottrano; LiuJo Nordmeccanica Modena – Igor Gorgonzola Novara (mercoledì 15 ore 20.30); Foppapedretti Bergamo – Imoco Volley Conegliano (mercoledì 15 ore 20.30); Pomi’ Casalmaggiore – MyCicero Volley Pesaro

Classifica: Scandicci e Conegliano 12, Novara 11, Busto Arsizio 9, Monza e Modena 6, Pesaro 4, Legnano, Casalmaggiore, Filottrano e Firenze 3, Bergamo 0.

di
Pubblicato il 10 novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.