L’elisoccorso potrà atterrare al Campo sportivo

Il campo di viale Europa potrà essere usato in caso di emergenza per sbarcare medici o imbarcare feriti

Angera

Anche Golasecca si unisce al numero di paesi attrezzati per accogliere gli elicotteri del 118.

Il sindaco Claudio Ventimiglia rende infatti noto che nei giorni scorsi ha firmato una convenzione con Areu (valida sino al 2020), circa la scelta del punto di atterraggio degli elicotteri del 118 (oggi 112 Numero Unico delle Emergenze) in viale Europa di Golasecca, nel campo di allenamento del centro sportivo gestito dall’associazione calcistica “Aurora Calcio” di Golasecca, già informata preliminarmente dagli uffici comunali.

L’area era già stata dichiarata idonea da un precedente sopralluogo compiuto da Pasinetti Paolo di Areu nel mese di settembre. L’iter burocratico per l’ottenimento del nulla osta all’atterraggio e decollo è stato formalizzato previ accordi con il responsabile provinciale Guido Garzena e con il direttore di Areu Alberto Zoli.

«La convenzione di che trattasi è a costo zero, la realizzazione del suddetto progetto è fondamentale per salvare le vite dei nostri cittadini ed anche quelle dei cittadini dei comuni viciniori ed in transito. In caso di emergenza, l’elicottero, partendo dalla sede di Villa Guardia (Como) giungerebbe al campo sportivo in meno di 10 minuti, compresi i 3 minuti che necessitano al velivolo di alzarsi in volo. Spero non debbano mai utilizzarlo».

In caso di necessità, l’eliporto delle urgenze, che si trova in un luogo strategico sulla S.P. (non scelto a caso) collega Somma Lombardo con Sesto Calende nelle immediate vicinanze con il fiume Ticino, sarà un valore aggiunto al nostro territorio. Il Comune ha avviato anche una campagna informativa sui comportamenti corretti da usare in caso di intervento del 118 sul campo sportivo: fondamentale è infatti che le persone abbandonino l’area per lasciare spazio al mezzo aereo e che non usino luci o flash fotografici che possano disturbare i piloti nella fase di atterraggio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.