Varese News

Matteo Bianchi a Montecitorio difende le autonomie locali

Il sindaco di Morazzone è intervenuto durante la giornata dell'Anci

matteo bianchi

Sono circa 600 i sindaci che questa mattina, 13 novembre, guidati dal presidente dell’Anci Antonio Decaro, erano sugli scranni di Montecitorio, ospiti della Camera dei Deputati e della presidente Laura Boldrini. Dalla Lombardia è partita una delegazione di 39 Amministratori.

L’unico sindaco della Provincia di Varese era Matteo Bianchi di Morazzone, e ha posto il tema delle autonomie locali .

“Questo paese, e la politica che lo governa, per far fronte alle sfide future deve mettere al centro le autonomie locali e le loro diversità”. Un grande applauso ha salutato questo passaggio dell’intervento di Matteo Bianchi, sindaco di Morazzone e Vice Presidente Anci, questa mattina a Montecitorio per l’iniziativa “Le città del futuro” promossa dalla Presidente della Camera Laura Boldrini. (Video sul sito della Camera)

matteo bianchi

Bianchi, dopo esseri definito “orgogliosamente sindaco del Comune di Morazzone”, ha posto l’attenzione sul “comparto dei Comuni, e soprattutto dei piccoli Comuni, oggetto di manovre che hanno ridotto la loro autonomia e le loro risorse”. In questo contesto, inoltre, “l’energia trasmessa dai grandi centri tende a fagocitare i territori marginali”, che rischiano di perdere popolazione e servizi, pertanto “serve che le aree interne diventino un grande tema della politica“, perchè “non è pensabile risolvere i problemi delle aree interne se prima non viene fermato lo spopolamento”. Per Bianchi, quindi “bisogna creare infrastrutture affinchè si sviluppi il lavoro in questi luoghi“.

Considerando il tema della mattinata: “Le città del futuro”, Bianchi ha quindi concluso presentando un progetto che sta vedendo la luce a Morazzone col quale si è recuperato una villa storica per inserirla nel circuito turistico del varesotto, con la convinzione che “per far ripartire i nostri Comuni dobbiamo innanzitutto valorizzare quanto di bello abbiamo già oggi“.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.