Quella stella sul petto, storia di tutti noi

I vent’anni di Varesenews passano anche dal racconto del magico 1999, quando la città esplose di gioia per la Stella della Pallacanestro Varese

Avarie

“Tu come me. Tu, uh-uh-u, come me”*.

Galleria fotografica

Intervista Pozzecco Meneghin 1999 VareseNews Circolino 4 di 10

Un’intera città, e oltre, era diventata una stella, e un po’ lo eravamo tutti, quell’anno.

Gli idoli di quel momento erano due ragazzi giovani, stravaccati su quei divanetti che se avessero potuto parlare, ne avrebbero avute di cose da raccontare.

Oggi Gianmarco Pozzecco e Andrea Meneghin sono uomini fatti. Ma allora, nel 1999 erano poco più che ragazzini e vederli lì, al primo piano della palazzina di via Sant’Imerio sopra al Circolino di Bosto, e prima redazione di Varesenews, faceva il suo effetto.

I capelli colorati di Pozzecco, lo sguardo di Meneghin, i sorrisi, furono immortalati dall’obiettivo di Isabel Lima e inseriti in una delle prime, grandi interviste di Varesenews, agli albori della sua vita da giornale on line.

Intervista che, derogando allo stile “on line”, finì inevitabilmente sulla carta, in un numero speciale (un instant book firmato dal compianto Riccardo Prina) dedicato all’anno della stella: il decimo scudetto della Pallacanestro Varese che fece diventare quel ‘99 un momento indimenticabile, fra lacrime ed emozioni che oggi in tanti ancora ricordano a una ventina d’anni di distanza.

Giovedì sera a #VentiDiNoi, nella serata dedicata ai 20 anni di Varesenews ci saranno Edo Bulgheroni, presidente di quei Roosters, e Cecco Vescovi, veterano della squadra tricolore a ricordare e onorare quei momenti.

* Lucio Dalla “Stella di mare”, 1979

Avarie

#VentiDiNoi
16 novembre 2017 20.30-23.00 
Sala Napoleonica Ville Ponti, Piazza Litta, 2 Varese

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 novembre 2017
Leggi i commenti

Foto

Quella stella sul petto, storia di tutti noi 2 di 2

Galleria fotografica

Intervista Pozzecco Meneghin 1999 VareseNews Circolino 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.