Rapina nel Mendrisiotto: arrestati tre giovani

Nella serata di giovedì 9 novembre sono stati arrestati due 22enni cittadini svizzeri e un 14enne cittadino italiano

Polizia Cantonale

Il Ministero Pubblico, la Magistratura dei Minorenni e la Polizia cantonale comunicano che nella serata di giovedì 9 novembre sono stati arrestati due 22enni cittadini svizzeri e un 14enne cittadino italiano, tutti domiciliati nel Mendrisiotto.

Per cause che l’inchiesta dovrà stabilire, i tre giovani hanno aggredito e derubato un 44enne cittadino svizzero, all’esterno della mensa della clinica psichiatrica cantonale di Mendrisio.

L’uomo ha riportato diverse lesioni. Le ipotesi di reato nei loro confronti sono di rapina, lesioni gravi, subordinatamente semplici. L’inchiesta è coordinata dal Procuratore Pubblico Nicola Respini e dalla Magistratura dei minorenni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.