Si è spenta Anna Scaltritti, preside dell’istituto Ponti

La dirigente è morta la notte scorsa dopo aver combattuto contro la malattia. Fino all'ultimo è stata vicina ai suoi ragazzi

anna scaltritti

Si è spenta la notte scorsa la dirigente dell’Istituto tecnico di Gallarate Ponti.

Anna Scaltritti è morta dopo una malattia che ha cercato di gestire senza abbandonare la sua scuola e i suoi ragazzi. Avrebbe compiuto 60 anni il prossimo 15 novembre.

Fino all’ultimo ha lavorato per creare opportunità nuove e stimolanti ai ragazzi del tecnico gallaratese. Proprio martedì scorso era stato inaugurato il nuovo futuristico laboratorio, ottenuto grazie all’importante finanziamento Miur legato alle esperienze per l’occupabilità ottenuto in sinergia con l’Ite Tosi che ha aperto uno spazio ai Molini Marzoli.

La notizia è stata accolta con enorme tristezza dal personale della scuola che aveva visto la dirigente al suo posto sino a poche settimane fa: «Capo e professionista capace – commenta il suo vice storico, Antonio Perrucci – profondamente donna (ci teneva molto alla parità di genere),  di grande cultura e intelligenza, brava persona, ha condotto fino alla fine la sua istituzione con dedizione anche durante la dura malattia. Ha sempre voluto portare innovazione e progettualità nella sua scuola ed è stata di stimolo al miglioramento per tutti e soprattutto è stata vicina ai suoi studenti che conosceva  (quasi tutti) per nome».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.