Sogni all’aria aperta: festa finale di “Oltre l’immagine”

Sabato 4 novembre una giornata di musica, incontri e spettacoli per la chiusura dell'edizione 2017 del progetto di arte e teatro per le scuole organizzato da Intrecci teatrali

Bisuschio - Sogni all'aria aperta 2017

Sarà una giornata di musica e incontri, spettacoli e risate.

Domani, sabato 4 novembre, Bisuschio sarà letteralmente invasa dall’allegria e dalla magia di “Sogni all’aria aperta”, il festival di arte e teatro promosso da Intrecci teatrali, giunto quest’anno alla sesta edizione.

Il programma della giornata inizia alle 15.30 con l’associazione Bios Varese che insegnerà ad interagire con i nostri amici a quattro zampe.

Si prosegue alle 17.15 con lo spettacolo di artisti di strada intitolato “Pantomima ad alta quota” e a seguire un aperitivo musicale con la Bandela del ghez al Bar 56 (consumazione a pagamento).

La giornata si chiuderà con uno spettacolo di Axvexa, artisti di strada, lungo la via principale chiusa al traffico per l’evento.

Tutti gli eventi prenderanno il via dalla piazza del Municipio e saranno ad ingresso gratuito. Inoltre, durante la giornata, saranno aperte tutte le installazioni che hanno dato vita al Festival “Oltre l’ immagine”.

«L’evento finale di “Oltre l’immagine” è  un progetto di Sogni all’aria aperta – spiega Andrea Gosetti, della compagnia Intrecci Teatrali – Un progetto che ha saputo andare oltre le aspettative, oltre quello che ci si poteva immaginare. Un festival che ha già contato nella prima fase, un pubblico di 10.000 persone , adulti , ragazzi e bambini che da tutta la provincia hanno potuto vivere ed apprezzare l’arte attraverso spettacoli installazioni e laboratori».

«Siamo felici, orgogliosi di un progetto che ogni anno ci dà soddisfazioni e ci ripaga del lungo e duro lavoro. Felici di avere al nostro fianco Enti come il Comune di Bisuschio, la Comunità Montana del Piambello ed è di pochi giorni fa la notizia dell’importante contributo della Fondazione Comunitaria del Varesotto a cui abbiamo sottoposto il progetto – conclude Gosetti – Un riconoscimento alla Cultura, cultura con la C maiuscola perché, possiamo dirlo, abbiamo costruito un progetto che ha dato alla Valceresio un rilievo importante nella sfera culturale».

Il festival Sogni all’Aria Aperta è organizzato da Intrecci Teatrali in collaborazione con il comune di Bisuschio e con il sostegno della Comunità Montana del Piambello. «Convinti che la cultura sia il motore della nostra società, crediamo che il futuro debba essere costruito anche attraverso lo scambio culturale – spiegano i promotori dell’iniziativa – L’obiettivo di questo scambio sono le scuole dell’infanzia, le scuole primarie e secondarie, ma non solo! Il festival infatti non termina con la chiusura della mattinata di laboratori e spettacoli per le scuole, ma continua per gli adulti e le famiglie, con pomeriggi e serate di gioco e teatro».

Per informazioni Intrecciteatrali 331 3193531 www.intrecciteatrali.it

di mariangela.gerletti@varesenews.it
Pubblicato il 03 novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.