Tenta di rubare merce per 2 mila euro ma viene arrestato

Protagonista un 50enne con una sfilza di precedenti simili, arrestato dalla Polizia. Ha cercato di uscire dall'esselunga di via Sabotino da una porta laterale con un carico di vini pregiati e prodotti elettronici

supermercato

Ha tentato di rubare merce per quasi duemila euro all’Esselunga di via Sabotino ma è finito in manette e a mani vuote.

Ieri verso mezzogiorno e trenta,il 50enne ben noto per gli innumerevoli furti o tentati furti già commessi in passato, ha fatto ingresso nel supermercato prendendo un carrello della spesa. Ha girovagato per circa un’ora all’interno, riempiendo il carrello con tanti prodotti di elettronica, e non si è fatto mancare del buon vino di marca.

Consapevole del fatto che non poteva attraversare le casse con tutta quella merce, si è avvicinato ad una porta di emergenza, poi un colpo sul maniglione anti panico ed è uscito. Gli addetti alla vigilanza si sono messi all’inseguimento, facendo chiamare prima il 112. Gli agenti hanno tratto in arresto un pluripregiudicato per reati specifici, italiano poco più di cinquant’anni, da poco scarcerato per reati analoghi, residente a Milano.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 10 novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.