“Wallah je te jure”, storie di migranti sul grande schermo

L'appuntamento è per venerdì primo dicembre, alle 21. Il film è parte della rassegna "Un posto nel mondo"

Tempo libero generica

Venerdì 1 dicembre alle ore 21, presso la sala mostre del Municipio, il Comune di Besozzo patrocina e ospita la proiezione di un film in collaborazione con Cooperativa Lotta contro l’Emarginazione, che da anni partecipa alla progettazione e realizzazione della rassegna dedicata al cinema e alla documentazione sociale “Un posto nel mondo”.

Quest’anno il film proposto sarà “Wallah je te jure” di M. Merletto, un documentario centrato sul percorso migratorio dall’Africa subsahariana occidentale verso l’Europa, con spunti di riflessione sulla distinzione fra migranti “economici” e rifugiati.

Alla proiezione a Besozzo  venerdì 1 dicembre  – saranno presenti il regista ed un’interprete del film.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 novembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore