“Il 2018 sarà un anno decisivo per l’Europa”

Venerdì 15 dicembre il Movimento §Federalista Europeo propone una serata di dibattito sulle prossime iniziative e scadenze elettorali

«Il 2018 sarà un anno decisivo per l’Europa. La partita è tra un avanzamento del progetto europeo (finestra di opportunità aperta da Macron) oppure il ristagno e il riemergere del nazionalismo. I federalisti, che non sono semplici osservatori del processo, cercheranno di indirizzarlo verso un esito positivo».

Con queste premesse il Movimento Federalista Europeo propone un dibattito venerdì 15 dicembre alle 21, alla sede Acli di Gallarate in via Agnelli 33.

L’appuntamento – spiega Antonio Longo, presidente MFE Gallarate – viene proposto come occasione d’icnontro e confronto «in vista di significative scadenze a breve e medio termine». Vale a dire le elezioni politiche ed europee dei prossimi due anni e, per la Prima Convenzione democratica per la Federazione Europea che si terrà a Roma il 27 gennaio 2018, organizzata da MFE/UEF/Gruppo Spinelli al Parlamento Europeo.

«Discuteremo anche come riavviare l’iniziativa del “Comitato per la Federazione Europea – Altomilanese” – quale quadro politico-organizzativo volto a mobilitare sul territorio tutte le risorse disponibili (cittadini, associazioni, soggetti economici, sociali e culturali) a favore della Campagna per la Federazione Europea».

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 07 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.