Babbo Natale e l’abbraccio dei bimbi in ospedale

Un pomeriggio di festa grazie alla presenza dello staff medico-infermieristico e di uno speciale team di animazione

Day Hospital oncoematologico

Insieme si può. Si può vedere sorridere i bambini malati, e donare loro un momento di festa scaldato dalla magia del Natale.

Galleria fotografica

Day Hospital oncoematologico 4 di 5

Così è stato lunedì pomeriggio nel Day Hospital oncoematologico pediatrico “Giacomo Ascoli” dell’Ospedale del Ponte di Varese, dove i piccoli pazienti e le loro famiglie si sono dati appuntamento per il tradizionale scambio degli auguri.

Un pomeriggio di festa grazie alla presenza dello staff medico-infermieristico, con in testa la responsabile del reparto, dottoressa Maddalena Marinoni, dei tanti volontari che ogni giorno dedicano tempo ed energie alla Fondazione Giacomo Ascoli, e di un “team” di animatori d’eccezione.

Grazie all’associazione “Insieme per Andrea si può Onlus” sono stati consegnati ai bambini, per il tramite di un simpatico Babbo Natale, tantissimi giochi, che si devono alle altrettante generose donazioni di privati e all’impegno della scuola dell’infanzia di Rozzano che ha aderito all’iniziativa, promuovendo una grande raccolta.

Presenti anche i rappresentanti dei Cuorieroi Per Bambini Eroi – Nazionale Italiana dell’Amicizia Onlus, che di recente hanno sostenuto la Fondazione Giacomo Ascoli destinandole parte dei proventi ricavati dalle vendite del Cd- audio da loro realizzato, dal titolo “Un mondo diverso”.

E ancora il “Coro 432 Hertz”, i “Make-A-Wish”, organizzazione impegnata a portare gioia e speranza negli ospedali pediatrici di riferimento, e un vulcanico Davide Maffei in versione folletto- animatore.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 dicembre 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Day Hospital oncoematologico 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore