Cadrà la neve a Natale? No, ma non è una novità

Negli ultimi 50 anni la neve è caduta nel giorno di Natale solo nel 2000 (20 cm) e nel 2004 (4 cm). Dati e statistiche del Centro Geofisico Prealpino

Il Centro Geofisico Prealpino (inserita in galleria)

Ci sarà la neve a Natale? No, ma non è una novità.

Lo dicono le statistiche elaborate dal Centro Geofisico Preapino, che ha spulciato tra i dati degli anni passati per scovare curiosità e casistiche sul meteo nel giorno di Natale.

Partiamo con la previsione per il 25 dicembre 2017: avremo nuvole e un po’ di sole, ma niente neve. La Vigilia il cielo sarà sereno e mite su Alpi, Prealpi e fascia collinare. Foschia, banchi di nebbia e gelate sulla pianura all’alba e in serata; a Natale prime piogge nella notte a partire da Ovest. Martedì 26 e mercoledì 27 dicembre cielo molto nuvoloso o coperto. Piogge diffuse più intense mercoledì. Neve sulla fascia alpina oltre 800-1000m.

Negli ultimi 50 anni la neve è caduta nel giorno di Natale solo nel 2000 (20 cm) e nel 2004 (4 cm). Nel 1985 si ebbe nevischio mentre nel 2008 si è verificata una bufera di neve gelata nella notte tra Natale e S.Stefano con forti raffiche di vento da Est.

La temperatura media del giorno di Natale è di 3.2°, con massime di 6.2° e minime di 0.3°. Il giorno di Natale più caldo si è verificato nel 1988 con una temperatura massima di 17.5° grazie al favonio, mentre il Natale più freddo è stato nel 1970 con una temperatura minima di -6°, ma anche 2001 e 2003 hanno raggiunto i -5.5°C.

Dal 1967 al 2010 la neve è caduta nel giorno di Natale solo nel 2000 e nel 2004. Nel 2000 a Natale sono caduti 22-25 cm di neve a Varese e in tutta la provincia, ben 35 a Campo dei Fiori. Nel 2004 invece la neve ha raggiunto appena 4 cm.

Gli anni con un Natale piovoso sono stati 12. Il maggior quantitativo di pioggia è caduto nel Natale 2013 con 99 mm di pioggia (e altrettanti a S. Stefano), seguito dal 1973 con 17 mm di pioggia, seguito dal 1985 con 7.0 mm (e un po’ di nevischio), 2009 con 6.3 mm e 1974 con 4 mm. Nel 1976, 1995, 1996, 1997, 2002, 2010 si è trattato solo di pioviggini. In effetti dicembre risulta essere il mese meno piovoso dell’anno.

Nel giorno di Natale ben 20 anni (40% del totale) hanno avuto cielo sereno o poco nuvoloso; nuvolosità variabile in 10 casi (20%) e cielo molto nuvoloso o coperto in 20 anni (40%). Il favonio ha soffiato 5 volte (nel 1977, 1980, 1988, 2009 e nel 2011). In anni recenti, abbiamo avuto favonio nella giornata di S. Stefano del 2014.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Felice

    Cadrà la pioggia in primavera? Si alzerà il livello dei nostri laghi?
    No, ma a nessun sembra importare.