Dal jazz al dj set di Natale, appuntamento al Twiggy

Si parte giovedì con l'Alex Bioli Quartet. Venerdì 22 dicembre c'è TrashMilano, sabato 23 Pogodisco, dj-set mentre la sera di Natale un'edizione speciale di Supersound

Tempo libero generica

Parte con un appuntamento in jazz il programma settimanale musicale del Twiggy Cafè di Via De Cristoforis. Giovedì 21 dicembre torna l’appuntamento con la rassegna dedicata al Jazz.

Protagonista di questa serata sarà l’Alex Bioli Quartet. Alex Bioli torna sul palco del Twiggy con il suo storico quartetto, formato da Thomas Rosenfeld al pianoforte, Livio Nasi al contrabbasso e Chiara Bottelli alla voce e al violino. Nel suo decimo anno in jazz e con il settimo disco in uscita, Alex Bioli porta in scena un repertorio rinnovato, con alcuni degli standard di autori indimenticabili – da Coltrane a Porter, fino a Miles Davis- senza tralasciare brani inediti. La serata vuole essere un omaggio al Jazz in tutte le sue sfumature, in una formazione acustica capace di spaziare in sonorità moderne e intense.

Venerdì 22 dicembre invece, c’è TrashMilano con DJ Brega e Lady J (ore 21:30, ingresso libero). Trash Italian flow, rock, happy music, demenziale, anni ’80 e ’90 , hit, commerciale, dance e tutto ciò che meno vi sareste aspettati, sarà il condimento delle notti all’insegna dell’armata del vinile.

Dalla provincia di Milano non giovani dall’aria vintage daranno colore alle notti del tuo locale,mixando all’impazzata la danz che hanno fatto sognare migliaia di persone, alternandosi con dischi di platino e non; Loro sapranno ridare valore a tutto quello che pensiamo di aver buttato via. La Trash music è questo. rinascite musicali, mischiate ad emozioni sopite con l’andar del tempo..

Sabato 23 dicembre torna Pogodisco, dj-set a cura di Deejay Dave (ore 21:30, ingresso libero). Davide Monteverdi aka Deejay Dave è un agitatore notturno borderline, blogger musicale, performer per vocazione e modello per caso. Deejay per congiuntura economica e sound designer per pigrizia mette i dischi per i brand e i club più rinomati, ma non vuol saperne di comportarsi per benino se il party schizza ormoni e sudore a pioggia. Slamdancer professionista, headbanger per definizione, ha capitanato per anni la celeberrima one night del giovedì milanese, RAZZPUTIN, facendo di pubblico e consolle una cosa sola. Il suo stile è davvero unico e miscela con anarchica sapienza Rock and Roll, Electro, Indie Rock, Disco Punk, New Wave, Surf, Ska e tutto quello che gli passa per la testa senza distinzione tra i grandi classici e le novità.

Si continua la sera del 25 dicembre. Come vuole la tradizione, Twiggy festeggerà il Santo Natale (e il compleanno di dj Vigor) con un’edizione speciale di Supersound. Per l’occasione vi faremo ascoltare il meglio del rhythm’n’blues, funk, soul music, dal ritmo rockin’ degli anni ’50 fino ai rare grooves dei ’70s.

Le serate sono ad ingresso gratuito.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.