La camera iperbarica riapre a Cittiglio?

Ats Insubria sta effettuando delle valutazioni sul bisogno della medicina iperbarica dopo la chiusura del centro di Laveno. L'ospedale Pia Luvini possibile sede

centro medicina iperbarica laveno mombello

La camera Iperbarica potrebbe riaprire nel Verbano. L’annuncio è stato fatto questa mattina dal Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo durante la cerimonia di inaugurazione del nuovo day hospital oncologico all’ospedale di Cittiglio: « La direzione dell’Asst Sette Laghi sta valutando i costi e i benefici di un servizio di questo tipo alla luce delle esigenze del territorio. È un altro sintomo dell’attenzione del sistema sanitario verso i presidi periferici».

Dopo la chiusura molto travagliata del centro di medicina Iperbarica di Laveno il territorio è rimasto senza servizio: «Ats Insubria – spiega il direttore Callisto Bravista valutando la necessità di ripristinare quel servizio. Si vuole chiarire il bisogno mettenbdo sul piatto i costi con i benefici, ma non ci sono ancora indicazioni precise».

Nella valutazione rientrano la casistica e le alternative esistenti da qui la decisione futura sulla necessità di un investimento molto oneroso , oltre il milione e mezzo di euro.

di
Pubblicato il 06 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.