La Uyba ce la fa, è alle Final Four

La Unet E-Work Busto Arsizio ribalta il risultato della partita di andata e batte la Liu-Jo Modena per 3-1

pallavolo uyba

La Unet E-Work Busto Arsizio ribalta il risultato della partita di andata e batte la Liu-Jo Modena per 3-1 (26-24, 24-26, 25-21, 25-14). Partita che ha visto nei primi due set le squadre in grande equilibrio, tanto che si è arrivati ai vantaggi, mentre nel terzo e nel quarto set, Modena si è spenta e Stufi e compagne ne hanno approfittato per aggiudicarsi la partita e il passaggio alla fase finale.
Modena ha forzato molto a servizio mettendo anche in grande difficoltà la ricezione biancorossa, mentre Busto si è imposta a muro con 16 punti in questo fondamentale contro gli 8 delle avversarie.
MVP della serata e top scorer biancorossa, Valentina Diouf che con 28 punti (4 a muro) ha trascinato le compagne alla vittoria con un ottimo 46% positivo. Dopo di lei, Bartsch ne segna 15 (1 ace, 3 muri, 33% positivo) e Berti, vera rivelazione della stagione bustocca, 12 di cui ben 7 a muro (1 ace, 33% positivo). Bene anche Stufi (10 punti, 1 muro) e Gennari, chiamata poco in causa dalla palleggiatrice Orro (che ha demandato ben 52 attacchi dei 136 delle padrone di casa a Diof). Dall’altra parte della rete, nonostante una prestazione decisamente sottotono, soprattutto negli ultimi due set, Barun esce dal campo con all’attivo 32 punti (43% positivo, 2 ace, 3 muri), seguita da Heyrman con 14 punti (2 a muro, 57% positivo). L’albizzatese Caterina Bosetti segna 8 punti ma si fa vedere soprattutto in ricezione e difesa, andando a coadiuvare Leonardi che riceve con l’83% di positivo.
Busto passa così il turno e andrà a Bologna per giocare la semifinale contro la Imoco Conegliano il 17 febbraio. Le altre semifinaliste sono Movara e Monza.

Galleria fotografica

Unet E-Work Busto Arsizio batte Liu-Jo Modena per 3-1 4 di 20

LA PARTITA
Mencarelli schiera Orro in regia, Diouf opposto, Bartsch e Gennari in attacco, Stufi e Berti al centro, Spirito libero.
La partita inizia subito con un ritmo molto intenso, con le due formazioni che danno subito vita a un grande spettacolo di volley. Le ragazze di Modena, dopo una prima fase in equilibrio, provano a scappare e si portano a +3 (8-11 e time out Mencarelli). Le farfalle ritrovano la parità e la partita continua in grande equilibrio (18-18). Un doppio murone delle biancorosse vale il +2 (20-18 e time out Fenoglio). Al rientro in campo altro murone, poi ci pensa Barun a interrompere la striscia positiva di Busto (21-19). Sulla battuta di Barun (22- 21), è Mencarelli a chiamare un altro time out per dare indicazioni alle sue e in particolare si ferma a parlare con Diouf. Le pantere recuperano lo svantaggio grazie a un ottimo turno in battuta di Montano (23-23). Si va ai vantaggi. l set si chiude 26-24 grazie all’errore in
battuta di Heyrman e a Barun che attacca fuori.
Anche il secondo parziale inizia in equilibrio (9-9) poi il turno in battuta di Garzaro mette in crisi la ricezione bustocca e Modena va a +3 (9-12 e time out Mencarelli). Ancora un doppio murone delle farfalle riporta Busto a -1 (17-18). Sul 20-19 Fenoglio ferma il gioco e parla con le sue attaccanti. Si va nuovamente ai vantaggi. Sul 24-25, dopo un fallo di invasione di Orro, Mencarelli ferma il gioco per spezzare il ritmo. Al rientro in campo un pasticcio di Orro chiude il conto 24-26 e porta la situazione in pareggio.
Il terzo set inizia con il vantaggio di 5-1 per la UYBA che approfitta di una serie di errori di Heyrman e compagne (time out Fenoglio). Al rientro in campo la situazione non cambia e Busto conduce 8-2. Le farfalle continuano la loro marcia mentre Modena non riesce a trovare il ritmo (15-9). Il servizio di Barun mette in difficoltà la ricezione UYBA e Mecarelli ferma il gioco (15-11). Barun scalda il braccio e recupera trascina la squadra verso un parziale recupero (21-19). Il murone di Diouf su Montano regala il 24-20 e Gennari chiude con un attacco, 25-21.
Il quarto set stavolta parte bene per Modena che inizia 1-4, ma la situazione torna preso in parità (6-6). Sull’8-6 Fenoglio chiama time out e urla contro le sue ragazze per cercare di tirare fuori una reazione a una situazione di stallo. Le farfalle continuano a volare e corrono a +6 (12-6) accendendo l’entusiasmo dei tifosi sugli spalti. Busto ha ingranato la quinta e ottiene il massimo vantaggio della serata (22-13). Il murone di Berti e l’attacco di Bartsch segnano il 25-14 e il passaggio alla fase finale di Coppa Italia.

IL TABELLINO
Unet E-Work Busto Arsizio – Liu-jo Modena 3-1 (26-24, 24-26, 25-21, 25-14).
Unet E-Work: Piani ne, Stufi 10, Badini ne, Spirito (L), Gennari 8, Dall’igna ne, Orro 2, Wilhite, Diouf 28, Bartsch 15, Berti 12, Negretti, Chausheva.
Liu-Jo Modena: Garzaro 6, Heyman 14, Leonardi (L), Montano 8, Vesovic, Bosett C. 8, Ferretti, Pistolesi, Calloni ne, Tomic ne, Pincerato 1, Barun 32, Bisconti.
Arbitri: Sobrero Luca, Simbari Armando.
Note. Busto Arsizio: battute sbagliate 8, ace 4, muri 16. Modena: battute sbagliate 11, ace 4, muri 8. Durata set: 28’ 28’ 28’ 23’.
GLI ALTRI RISULTATI
Imoco Volley Conegliano – Il bisonte Firenze 2-3 (27-29. 27-29, 26-24, 25-21, 8-15)
Igor Gorgonzola Novara – My Cicero Volley Pesaro 3-0 (25-20, 25-17, 25-18)
Savino del Bene Scandicci – Saugella Team Monza 3-2 (25-13, 25-16, 19-25, 26-28, 15-13)

di
Pubblicato il 30 dicembre 2017
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Unet E-Work Busto Arsizio batte Liu-Jo Modena per 3-1 4 di 20

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.