Malnate aumenta la sicurezza

L'Amministrazione Comunale e il Comando di Polizia Locale in sinergia con i Carabinieri, stanno cercando di aumentare e rendere maggiormente capillari i controlli

stefano lanna polizia locale

Gli ultimi eventi relativi alla sicurezza hanno ulteriormente alzato la nostra attenzione sulla Città e, con i mezzi a disposizione, l’Amministrazione Comunale ed in particolare il Comando di Polizia Locale in sinergia con la Stazione Carabinieri di Malnate, sta cercando di aumentare e rendere maggiormente capillari i controlli del territorio soprattutto nelle fasce orarie maggiormente sensibili.

In primo luogo si prevede di rinforzare l’attività di controllo del territorio dalle 17:00 alle 19:00 (orario di fine turno) utilizzando anche personale generalmente incaricato di attività di back-office; inoltre verranno altresì predisposti turni oltre l’orario di servizio fino al 31 dicembre, dove verranno effettuati servizi mirati di controllo del territorio (quartieri, centro città) al fine di prevenire la commissione di reati al patrimonio.

A tal riguardo si sensibilizza la cittadinanza ad allertare, in caso di bisogno, le forze di polizia al numero unico di emergenza 112 oppure chiamando il Comando di Polizia Locale dal lunedì al sabato dalle 7:30 alle 19:00 al numero di telefono 0332-428516.

Tale puntualizzazione, anche se scontata, purtroppo si rende d’obbligo in quanto spesso le forze di polizia, e nel caso specifico la Polizia Locale, vengono a conoscenza di fenomeni o eventi particolari solo dai social network o “a fatto compiuto” riducendo o viziando di fatto l’efficacia dell’intervento da parte degli operatori di polizia nonché abbassandone la probabilità di ottenere un risultato positivo.

Per piccoli interventi o segnalazioni di carattere viabilistico non differibili è comunque possibile chiamare un operatore di Polizia Locale reperibile h24 al numero di telefono sopra riportato oppure inviare una mail a polizialocale@comune.malnate.va.it per segnalazioni. Anche in questo caso è da precisare però che il servizio di reperibilità non copre attività di Pronto Intervento o d’emergenza pertanto, al di fuori dall’orario indicato, si dovrà necessariamente chiamare il Numero Unico 112.

Fare sicurezza vuol dire anche “partecipazione, coinvolgere la cittadinanza”, e su questo punto l’Amministrazione Comunale prosegue con l’obiettivo di rafforzare canali di relazione con i cittadini e con le associazioni del territorio: il 19 dicembre è previsto un incontro fra i referenti dei 12 gruppi di Controllo del Vicinato, il sindaco, l’assessore Giorgio Fortis e il Comandante della Polizia Locale al fine di poter portare su un unico tavolo le problematiche maggiormente riscontrate sui territori anche al fine di poter pianificare in maniera più concreta l’attività di vigilanza nelle singole realtà locali nonché migliorare la rete comunicativa fra cittadini ed istituzione.

Nel mese di dicembre verranno organizzati inoltre alcuni eventi sulla Sicurezza: il primo in ordine di calendario è stato effettuato martedì 5 dicembre nell’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo “Iqbal Masih” organizzato dalla Polizia Locale in collaborazione con il Dirigente Scolastico e l’Associazione Foxpol dove si parlerà di Cyberbullismo: in particolare è intervenuto il Dott. Marco Luciani, Ufficiale Responsabile dell’Unità Centrale di Polizia Giudiziaria della Polizia Locale di Milano, il quale ha dato lezione a circa 150 alunni delle classi terze della Scuola Secondaria sui pericoli della rete e sule responsabilità relative ai reati di bullismo e cyberbullismo.

In data 12 dicembre invece è organizzato un seminario organizzato in collaborazione con la Questura di Varese e rivolto ai Sindaci, Amministratori e Responsabili delle Polizie Locali, dove si parlerà di Sicurezza nelle manifestazioni pubbliche; i docenti saranno i Comandanti della Polizia Locale di Guanzate (Dott. Casale Alessandro) e Lissone (Dott. Longobardoo Ferdinando) oltre che al Funzionario Responsabile dell’Ufficio di Gabinetto della Questura di Varese (Dott. Marsico Luigi).

L’11 dicembre è prevista una seconda esercitazione dell’Unità di Crisi Locale (la prima è stata svolta il 4 dicembre) al fine di poter coordinare le operazioni e le forze a disposizione dell’Amministrazione Comune in caso di evento di Protezione Civile.

Per finire a partire dal 19 dicembre verranno effettuati incontri formativi sulle tecniche operative di polizia fra gli con operatori del Comando malnatese insieme ai colleghi delle Polizie Locali dei Comuni limitrofi al fine di poter uniformare e migliorare l’attività operativa sul territorio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.