Mancato rinnovo del contratto si sciopera alle coop

La Filcams Cgil ha indetto uno sciopero per venerdì 22 dicembre per l'intero turno di lavoro. In provincia di Varese sono stati organizzati due presidi, il primo a Gallarate all'Ipermercato Carrefour di viale Milano, il secondo davanti al supermercato Coop di via Daverio a Varese

nuova coop casbeno

I lavoratori della distribuzione cooperativa fanno trovare sotto l’albero di Natale delle coop una protesta. La Filcams Cgil ha infatti indetto uno sciopero per venerdì 22 dicembre per l’intero turno di lavoro per protestare contro il mancato rinnovo del contratto collettivo nazionale da parte di Federdistribuzione.

In provincia di Varese sono stati organizzati due presidi, il primo a Gallarate dalle 10.00 alle 12.00 davanti all’Ipermercato Carrefour di viale Milano 163,  il secondo davanti al supermercato Coop di via Francesco Daverio a Varese.

«Nonostante i proclami di voler rinnovare il contratto – spiega Carmen Ventre della segreteria della Filcams – le cooperative pretendono di trovare una mediazione tutta sbilanciata a favore delle imprese, partendo di nuovo dalla retribuzione dei primi tre giorni di malattia. Nessuna delle innumerevoli richieste fatte al tavolo dalle imprese è stata tolta, neanche per dare un segnale di dialogo. Quindi il nuovo contratto che vorrebbero le coop peggiorerebbe diritti e retribuzione a fronte di un aumento salariale complessivamente più basso di quello di Confcommercio. A questo punto la misura è colma».

Secondo il sindacato, ad aggravare la situazione ci sarebbero le tante vertenze che coinvolgono i gruppi della distribuzione moderna organizzata, le procedure di licenziamento collettivo, le disdette dei contratti integrativi aziendali,  l’adozione unilaterale di nuovi modelli organizzativi che hanno peggiorato  le condizioni di lavoro. La situazione per il sindacato è ormai irrecuperabile sul piano negoziale e dunque non rimane che la mobilitazione.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore