Nel paese dei presepi 80 Natività raccontano il Natale

Da domenica 17 dicembre nella sala di piazzale Luraschi si apre la Mostra dei presepi e lungo le strade di Porto Ceresio sarà allestita una suggestiva passeggiata a tema

Avarie

Domenica 17 dicembre Porto Ceresio si trasforma nel paese dei presepi.

Si inaugurano infatti l 13esima edizione della Mostra  dedicata alla Natività e la seconda “Passeggiata dei presepi”.

«Ci immergeremo per tre settimane nel meraviglioso mondo dei presepi – spiega l’assessore alla cultura Alessandro De Bortoli –  L’iniziativa è promossa da Comune, Biblioteca comunale e  Parrocchia di Porto Ceresio con l’obiettivo mi ricordare la bellezza e l’importanza del presepe natalizio».

La Mostra, realizzata con presepi preparati da appassionati e  si svolgerà come sempre nella sala di piazzale Luraschi, fino al 7 gennaio e sarà inaugurata domenica 17 dicembre alle 16.30.

All’inaugurazione parteciperà anche il maestro Giovanni Salvatore Astorino, direttore dell’Accademia della Musica di Porto Ceresio, con alcuni allievi della sua scuola che intratterranno i presenti con canti natalizi.

La mostra può essere visitata nei giorni feriali dalle 14.30 alle 17.30. Nei festivi dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.00, fino al 7 gennaio.

Saranno in tutto ottanta i presepi esposti nella sala mostre e lungo le strade di Porto Ceresio, in una suggestiva passeggiata a tema sul lago: «Dopo il primo positivo esperimento dello scorso anno eccoci alla seconda edizione con 40 presepi – aggiunge De Bortoli – Un percorso di 40 tappe per visitare alcuni suggestivi presepi posizionati in luoghi pubblici e vivere la magia del Natale. La partenza della Passeggiata dei Presepi sarà da piazzale Luraschi dove sarà possibile ritirare la mappa di Porto Ceresio con indicati i luoghi dove sono stati preparati i presepi; al termine della passeggiata si potrà ritornare al punto di partenza per ritirare un simpatico omaggio».

Tra le 40 tappe (qui la mappa) una particolarmente bella  nel giardino del Municipio, dove verrà collocato un albero di legno alto circa 3 metri, realizzato e donato dal falegname Emanuele Abbiati. Sull’albero  verranno posizionate delle decorazioni natalizie uniche che riportano il nome dei bambini nati a Porto Ceresio nel 2017: un vero e proprio albero della Natività le cui decorazioni verranno poi regalate dopo il 7 gennaio ai genitori dei bambini.

Altra tappa da non perdere è il presepe subacqueo anche quest’anno proposto dagli instancabili sub del Godiving e abbinato all’iniziativa “Adotta una stellina”

Venerdì 29 dicembre alle ore 15.30 nella sala di piazzale Luraschi ci sarà un momento dedicato ai bambini con la lettura di un racconto natalizio e un simpatico laboratorio.

di
Pubblicato il 12 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.