Novanta agenti in cerca di droga nel carcere di Lugano

L'operazione, effettuata da forze di polizia e guardie carcerarie, non ha portato al rinvenimento di stupefacenti né oggetti pericolosi

lugano varie

Sono tornati a casa a mani vuote, ma è una buona notizia.

Questa mattina 90 agenti della Polizia cantonale, della Polizia della città di Bellinzona e della Polizia comunale di Chiasso, con il supporto di unità cinofile, hanno effettuato un controllo congiunto fra polizia e servizio di custodia presso una sezione del carcere penale La Stampa.

L’operazione aveva l’obiettivo di promuovere la sicurezza presso la struttura carceraria e scongiurare la presenza di sostanze stupefacenti ed oggetti vietati, e si è svolta nella calma e senza problemi di sorta.

Al termine dell’attività si è potuto constatare con soddisfazione, in particolare da parte delle Strutture carcerarie, che non sono state rinvenuti oggetti pericolosi né sostanze stupefacenti, così come non state individuate situazioni penalmente rilevanti. «Una dimostrazione – commenta la Polizia cantonale – dell’efficacia dei protocolli di sicurezza adottati presso il penitenziario».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.