Il “Regalo di Natale” di Pupi Avati sul palco delle Arti

Il terzo appuntamento della stagione propone lo spettacolo tratto dal celebre film del 1986, per la regia di Marcello Cotugno

Teatro delle Arti Gallarate

Terzo appuntamento della Stagione Teatrale 2017-18 con uno spettacolo tratto dal film di Pupi Avati Regalo di Natale del 1986. Film apprezzato dal pubblico e dalla critica alla 43ª Mostra del Cinema di Venezia, racconta di quattro amici che si ritrovano, la notte di Natale, per giocare una partita di poker. Sul piatto, oltre al denaro, il bilancio della vita di ognuno: i fallimenti, le sconfitte, le menzogne, gli inganni.

Con una stringente contemporaneità e una universalità fuori dal tempo, la parabola di Regalo di Natale diventa una amara riflessione su come stiamo diventando o su come forse siamo già diventati.

Cinque gli attori impegnati: Gigio Alberti, Filippo Dini, Giovanni Esposito, Valerio Santoro, Gennaro Di Biase. Diretti con creatività dal regista Marcello Cotugno, ci restituiscono la vicenda ai tempi dell’attuale crisi economica, in una felice trasposizione dallo schermo all’immediatezza del palcoscenico.

Presso il botteghino del Teatro delle Arti sono in vendita biglietti sia per la prima che per la seconda recita.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.