Riconoscimento internazionale per il docente dell’Insubria Paolo Bernardini

Il professore di storia moderna è entrato a far parte dello “Advisory Board” italiano del Cushwa Center for the Study of American Catholicism della University of Notre Dame

università facciata collegio sant'ambrogio

Il Professor Paolo L. Bernardini, professore di Storia Moderna del Dipartimento di Diritto, Economia e Culture, e Fellow del Centro Beniamino Segre dell’Accademia dei Lincei di Roma, è stato chiamato a far parte dello “Advisory Board” italiano del Cushwa Center for the Study of American Catholicism della University of Notre Dame, negli Stati Uniti.

Si tratta del principale centro di ricerca al mondo per lo studio del Cattolicesimo in America (nei suoi aspetti sia storici sia contemporanei), ed è diretto dalla Professoressa Kathleen Sprows Cummings. Dal 2014 l’Università di Notre Dame ha aperto una sede italiana a Roma, dove opera anche il Cushwa, che ha la propria sede principale nel campus di Notre Dame in Indiana. Dello “Advisory Board” fanno parte personalità riconosciute internazionalmente nell’ambito della storiografia non solo americana, come Luca Codignola-Bo, Matteo Sanfilippo ed Elisabetta Vezzosi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.