Sanità: la Regione distribuisce pagelle e premi ai direttori

I manager delle due aziende ospedaliere nella fascia più bassa. Tra i migliori la dg Paola Lattuada

sanità

Bene ma non benissimo. Le pagelle assegnate da Regione Lombardia ai manager della sanità hanno visto una situazione in chiaro scuro per la provincia di Varese.

Delle cinque fasce di merito, solo due sono state assegnate: 22 direttori generali hanno ottenuto 4 e quattordici 3.

Di questi solo il dg Paola Lattuada che guida l’ATS Insubria è stata collocata in fascia 4, i due dg ospedalieri Callisto Bravi dell’Asst Sette Laghi e Giuseppe Brazzoli della Valle Olona sono in fascia 3.

I voti sono il risultato di una valutazione che mette insieme la rendicontazione economica, la valutazione degli obiettivi operativi e istituzionali raggiunti e l’indagine sulle performance strategiche per l’attuazione della riforma sanitaria e il riordino della rete d’offerta, la definizione di percorsi per pazienti cronici e gli investimenti. Una volta completato il quadro degli accertamenti, c’è stata un’ulteriore approfondita, fase di analisi svolta da un nucleo composto da un Organismo Indipendente di  Valutazione di Regione Lombardia, dal Direttore Generale della Direzione Generale Welfare e dal Direttore Centrale Programmazione, Finanza e Controllo di gestione che ha attribuito ad ogni Direttore Generale una percentuale finale di raggiungimento degli obiettivi strategici aziendali. La percentuale assegnata è stata poi collocata nelle 5 fasce previste dalla DGR n. X/5514/2016.

Le pagelle oltre a indicare il livello di raggiungimento degli obiettivi e la bontà dell’operato assegna il premio di risultato: nelle classi di merito 4 è tra il 91% e il 95% mentre nella fascia 3 è tra l’81% e il 90% della quota fissata di oltre 30.000 euro ( il 20% del loro stipendio lordo).

Nel gruppo dei migliori c’è anche Marco Onofri che guida l’Asst Lariana

CLASSE 4 22 Aziende/Agenzie:
ATS  di Bergamo; ASST di Bergamo Ovest; ATS di Brescia; ATS della Brianza; ATS della Citta’ Metropolitana di Milano; ASST di Crema;  ASST di Cremona; ASST Fatebenefratelli Sacco; ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda; ATS dell’Insubria; ASST Lariana; ASST di Lodi; ASST di Mantova; ASST Melegnano e della Martesana; ATS della Montagna; ASST Ovest Milanese; ASST Papa Giovanni XXIII; ASST di Pavia; AREU; ASST degli Spedali Civili di Brescia; ATS della Val Padana; ASST della Valtellina e dell’Alto Lario.

CLASSE 3 14 Direttori generali Aziende/Agenzie
ASST di Bergamo Est; ASST Centro Specialistico Ortopedico Traumatologico G. Pini/CTO; ASST della Franciacorta; ASST del Garda; ASST di Lecco; ASST di Monza; ASST Nord Milano; ATS di Pavia; ASST Rhodense; ASST Santi Paolo e Carlo; ASST dei Sette Laghi; ASST della Val Camonica; ASST della Valle Olona; ASST di Vimercate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.